Home Notizie Cronaca Roma

Arresto De Vito: da Raggi “nessuno sconto”

La Sindaca dichiara: “A Roma non c'è spazio per la corruzione”

SHARE
Nuova-aula-giulio-cesare

ROMA – “Nessuno sconto. A Roma non c’è spazio per la corruzione. Chi ha sbagliato non avrà alcuno sconto da parte di questa amministrazione”. Sono queste le parole con cui la Sindaca Raggi ha commentato l’arresto di questa mattina del consigliere Marcello De Vito. Anche in questo caso, come fatto alcune ore fa da Di Maio, anche la prima cittadina ha affidato a Facebook la sua dichiarazione.

LA MOZIONE DI SFIDUCIA – L’arresto del presidente dell’aula Giulio Cesare non poteva non lasciare il segno sull’amministrazione penta-stellata. Già da questa mattina infatti si sono moltiplicate le richieste di dimissioni da parte delle opposizioni. Inoltre, come ha fatto sapere il dem Giulio Pelonzi, “Se Raggi non accoglie il nostro invito a liberare Roma e a dimettersi, pensiamo a una mozione di sfiducia per lei. Stiamo ragionando con le altre opposizioni”.

IL CONSIGLIO COMUNALE – Intanto per la giornata di domani è calendarizzata una seduta del Consiglio Comunale, ma al momento ancora non sono chiare le dinamiche per la successione alla carica di Presidente dell’Aula. Infatti bisognerà capire se De Vito verrà fatto decadere, e chi alla fine ne prenderà il posto.

Red