Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: i dati delle ultime 24 ore parlano di 18 nuovi casi nel Lazio

Non si registrano decessi legati al Covid, mentre dalla Regione fanno appello alla donazione del sangue

SHARE

ROMA – Anche oggi i dati delle Asl del Lazio riportano 18 nuovi casi di contagio. Di questi due sono casi di rientro dalla Sicilia, uno individuato in fase di screening da parte della Asl e un caso di importazione dall’Etiopia. Fortunatamente non si registrano decessi legati al Covid-19.

L’APPELLO ALLA DONAZIONE DEL SANGUE

Intanto dalla Regione Lazio l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato ha fatto appello ai cittadini perché si preoccupino di donare il sangue prima di partire per le ferie estive: “Voglio rivolgere un appello alla donazione di sangue prima di andare in ferie, è un gesto di generosità verso il prossimo e i donatori riceveranno gratuitamente il test sierologico”, ha dichiarato in una nota l’assessore.

I DATI DELLE ASL DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta di un ragazzo di 15 anni ora ricoverato all’Umberto I, avvita l’indagine epidemiologica, un uomo di rientro dall’Etiopia per il quale è stato avviato il contact tracing internazionale e un terzo caso di una donna con link ad un caso di rientro da Catania. Nella Asl Roma 2 sono 4 i casi nelle ultime 24h e di questi due hanno un link con un cluster già noto e isolato e un caso è di rientro dalla Sicilia, avviata l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 3 sono due i casi nelle ultime 24h. Nella Asl Roma 5 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo di Guidonia con un link ad un cluster già noto e isolato. Nella Asl Roma 6 sono 5 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due donne madre e figlia con link familiare ad un caso già noto e isolato e un caso di un uomo di 49 anni individuato in fase di screening da parte della Asl. Infine per quanto riguarda le province si registrano tre casi e zero decessi nelle ultime 24h e due casi riguardano la Asl di Rieti. Si tratta di due donne con un link familiare ad un caso già noto e isolato. Il terzo caso riguarda la Asl di Frosinone e si tratta di una donna individuata in fase di pre-ospedalizzazione.

Red