Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: sono 148 i nuovi positivi nel Lazio

Nella Capitale si contano 75 casi, confermata la prevalenza dei casi di rientro che si attesta al 44%

SHARE

ROMA – Sono oltre 13 mila i tamponi effettuati quest’oggi nel Lazio, dai quali sono stati registrati 148 casi di questi 75 sono a Roma. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 44%) e calano i casi con link dalla Sardegna (circa 34%). Sono partiti questa mattina i test rapidi volontari e gratuiti al Porto di Civitavecchia per gli imbarchi verso la Sardegna, mentre diminuiscono i casi di rientro. Sono ventisette i casi del cluster del San Giovanni di Dio – Fatebenefratelli a Genzano (25 ospiti e 2 operatori) nella struttura che ospita pazienti adulti con disagio mentale e dove è in corso l’indagine epidemiologica. “La situazione è sotto controllo ed è stata chiesta la collaborazione della Prefettura per il controllo degli accessi alla struttura – spiega l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – Tra le prescrizioni immediatamente date dalla Asl alla struttura accreditata vi è quella di dare tempestiva informazione ai famigliari dei pazienti che sono stati tutti sottoposti a tampone”. Nelle ultime 24 ore non sono stati rilevati decessi legati al Covid-19 sul territorio regionale.

IL NUOVO DRIVE IN DI FIUMICINO

Un nuovo drive in per eseguire i tamponi rapidi antigenici Covid-19 sarà attivo dalla giornata di domani e resterà in funzione fino al primo settembre all’interno del parcheggio di Lunga Sosta dell’Aeroporto di Fiumicino. Si parla di un’area di circa 7mila metri quadranti che Aeroporti di Roma ha messo a disposizione della Regione e che sarà gestita dalle Autorità Sanitarie del Lazio con il personale medico e paramedico della Croce Rossa.

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #31Agosto. #SaluteLazio

Posted by Salute Lazio on Monday, August 31, 2020

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 30 i casi nelle ultime 24h e di questi ventisei i casi di rientro, ventiquattro con link dalla Sardegna, uno dal Marocco e uno dalla Romania. Quattro sono i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 2 sono 26 i casi nelle ultime 24h e tra questi sedici i casi di rientro, nove con link dalla Sardegna, cinque dalla Spagna, uno dall’Emilia-Romagna e uno dal Bangladesh. Sono quattro i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 3 sono 19 i casi nelle ultime 24h e tra questi uno con link dalla Sardegna, uno individuato al test sierologico e undici casi hanno un link con un cluster noto e isolato dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono 4 i casi nelle ultime 24h e tra questi uno con link dalla Sardegna. tre sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 sono 8 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sei casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna, due dal Piemonte. Un caso individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl Roma 6 sono 39 i casi nelle ultime 24h e di questi nove sono di rientro, otto con link dalla Sardegna e uno dalla Spagna. Due sono i casi con link al CAS Un Mondo Migliore e ventisette i casi con link al cluster del San Giovanni di Dio – Fatebenefratelli istituto a Genzano. Nelle province si registrano 22 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono otto i casi e di questi due con link dalle Marche e uno dalla Romania. Nella Asl di Frosinone si registrano quattro casi e di questi due con link dalla Sardegna e uno è un contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl di Viterbo sono sette i casi e sono due con link dalla Sardegna e tre casi sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti sono tre i casi e si tratta di un cluster familiare noto e isolato.

Red