Home Notizie Cronaca Roma

Covid 19: stabili i contagi nel Lazio, registrati 359 casi

Impennata dei positivi in Italia, si passa dai 3.678 di ieri al dato di 4.458

SHARE

ROMA – Nuova impennate dei casi in Italia. Nelle ultime 24 ore sono infatti 4.458 i nuovi positivi, mentre nella giornata di ieri se ne erano registrati 3.678. Sono stati 128.098 i tamponi effettuati oggi, mentre le vittime sono 22, contro le 31 di ieri. Nessuna regione registra zero contagi e il totale dei casi in Italia sale quindi a 338.398.

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #8ottobre. #SaluteLazio

Posted by Salute Lazio on Thursday, October 8, 2020

I DATI DEL LAZIO

l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha comunicato che i nuovi casi registrati dalle Asl nelle ultime 24 ore, su oltre 13 mila tamponi, sono 359 (ieri erano 357). Di questi 144 sono riferiti alla Capitale, 6 sono i decessi legati al Covid mentre 81 i pazienti guariti. Sempre dalla Regione fanno sapere che attualmente il rapporto tra i positivi e i testati è al 2,7%.

ELENCO DEI DRIVE IN DEL LAZIO

DRIVE IN E MEDICI DI BASE

Al momento l’assessore D’Amato ammette che i drive in nel lazio sono sotto pressione, ma che i sta lavorando per raggiungere il raddoppio delle strutture. È stata inoltre emanata una circolare esplicativa a medici, pediatri e tutte le strutture del Sistema sanitario regionale: “la diagnosi di primo livello si fa con i tamponi rapidi che consentono una risposta immediata, le validazioni dei casi positivi si fanno con il test molecolare”, si legge nel nota della Regione.

ELENCO DELLE STRUTTURE PRIVATE PER TEST ANTIGENICI RAPIDI

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 62 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentuno casi con link familiare o contatto di un caso già noto e sedici sono casi isolati. Si registrano tre decessi di 70, 85 e 91 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 55 i casi nelle ultime 24h e si tratta di dieci casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e ventuno i contatti di casi già noti e isolati. Si registrano due decessi di 63 e 76 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 27 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quindici contatti di casi già noti e isolati, due i casi di rientro dalla Romania e uno dalla Francia. Si registra un decesso di 90 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciannove contatti di casi già noti e isolati, due casi con link dalla Sardegna e otto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 43 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciannove contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 6 sono 42 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventisei contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato su segnalazione del medico di medicina generale. Nelle province si registrano 101 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventinove i casi e di questi due sono casi di rientro dalla Lombardia. Due casi hanno un link con un cluster nella struttura ‘Città di Aprilia’ dove è in corso l’indagine epidemiologica e otto sono i casi con link familiare o contatto di caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano quaranta casi e si tratta di casi isolati a domicilio. Nella Asl di Viterbo si registrano diciotto casi e si tratta di dieci contatti di casi già noti e isolati. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione e due in fase di accesso in pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano quattordici nuovi casi e si tratta di quattro contatti di un caso già noto e isolato.

Red