Home Notizie Cronaca Roma

Tutti i dati sul Lazio pubblicati dall’Unità di Crisi Covid19

È di 58 anni l’età media dei contagiati, di questi il 36% è residente a Roma, mentre il 15% dei pazienti risultano guariti

SHARE

REGIONE LAZIO – In questa selva di dati, grafici e comunicazioni che alle volte ci sembrano anche contraddittorie, sono i numeri proposti dall’Unità di Crisi Covid19 della Regione Lazio a cercare di fare un po’ di chiarezza. In particolare su quanto sta succedendo sul territorio del Lazio, nelle Asl e all’interno delle Aziende Ospedaliere.

I DATI DEL LAZIO

In particolare i dati diramati questa mattina restituiscono un’analisi molto interessante sull’età media dei pazienti positivi, che nel Lazio si attesta ai 58 anni. Inoltre viene rilevato che il 36% dei contagiati sono all’interno del Comune di Roma e che ad oggi il 15% dei pazienti risultano guariti.

L’UNITÀ DI CRISI COVID19

In una nota l’Unità di Crisi del Lazio spiega infatti che “dei casi finora confermati di COVID-19 nel Lazio il 28% è ricoverato in una strutta sanitaria, il 47% è in isolamento domiciliare e il 4% è in terapia intensiva. I guariti sono il 15%. L’età mediana dei casi positivi è 58 anni. Il 51% è di sesso maschile e il 49% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 36,6% è residente a Roma città, il 28,5% nella Provincia, il 10,7% a Frosinone, il 6,1% a Rieti, il 6,6% a Viterbo e il 9,2% a Latina. Il 2,2% proviene da fuori regione”.

LeMa