Home Notizie Cronaca Roma

Il Comune chiede lo spostamento delle bancarelle estive sulla riva opposta del Tevere

Dal Campidoglio la richiesta alla Regione per lasciare libera e fruibile la pista ciclabile, sulla quale è in corso una riqualificazione

ROMA – Assieme alla manutenzione straordinaria della pista ciclabile lungo il Tevere, avviata in questi ultimi giorni, dal Campidoglio è arrivata anche una richiesta che potrebbe ridisegnare il volto delle iniziative estive lungo il fiume.

LA RICHIESTA DEL CAMPIDOGLIO

Roma Capitale ha infatti inviato alla Regione Lazio (competente per l’area del Tevere) la richiesta per ricollocare stand e bancarelle che parteciperanno alla kermesse estiva “Lungo il Tevere…Roma” sulla sponda opposta del fiume. Questo, spiegano dal Campidoglio, per “consentire a ciclisti e pedoni di utilizzare in sicurezza il percorso ciclopedonale lungo banchina tra Ponte Risorgimento e Ponte Marconi”. Questo, seguitano da palazzo Senatorio, “qualora le condizioni dettate dall’emergenza sanitaria da Covid-19 lo consentano, si chiede di valutare la possibilità di posizionare gli stand per la tradizionale manifestazione in modo da non interferire con l’uso della pista ciclabile, sul lato opposto della banchina del fiume, nel tratto tra Ponte Sublicio e Ponte Sisto”.

Ads

PUNTARE A NUOVE STRUTTURE MODULARI

L’intento del Comune è quello di mantenere libera la pista ciclabile, sulla quale è in corso una riqualificazione: “È stata, inoltre, richiesta, l’istituzione di un tavolo di lavoro per valutare l’impiego di soluzioni migliorative rispetto all’assetto attuale, come la possibilità di prevedere strutture componibili o modulari, alternative rispetto ai moduli stand impiegati finora in modo da utilizzarli anche nell’intera stagione annuale per usi culturali e ricreativi”, spiegano l’Assessora alle Infrastrutture Linda Meleo e il vicesindaco con delega alla Città in Movimento Pietro Calabrese.

Red

 

Previous articleRoma Culture, ecco gli appuntamenti dal 28 aprile al 4 maggio
Next articleAutostima e la sua importanza