Home Notizie Cronaca Roma

Imma Battaglia è la candidata di Liberare Roma alle primarie

“SìAmo Roma”, ieri la presentazione ad Ostiense della campagna per le primarie del 20 giugno di Imma Battaglia

ROMA – Dalla mattina di ieri c’è un nuovo nome in corsa per le primarie del centro sinistra su Roma. Si tratta dell’ex consigliera Comunale Imma Battaglia, appoggiata nella corsa da Liberare Roma. Con lei sul palco allestito all’interno degli spazi di Industrie Fluviali all’Ostiense, anche l’europarlamentare Massimiliano Smeriglio e il Presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri, che recentemente ha conquistato la sua ricandidatura senza passare per il verdetto delle primarie municipali.

IN CORSA PER IL CAMPIDOGLIO

Lo slogan scelto per la campagna è “SìAmo Roma”, una sfida, spiegano da Liberare Roma, “una promessa, SìAmo Roma che vince, che unisce, che crea e che non smette di sognare un futuro inclusivo, sostenibile e innovativo”. Molte le tematiche affrontate nella lunga conferenza stampa di presentazione da Imma Battaglia, a partire dalla necessità di prestare attenzione ai bilanci capitolini e alle occasioni perse, come per le Olimpiadi del 2024. Poi la mobilità, con i parcheggi di interscambio e autobus elettrici a fare la spola verso il centro città, con percorsi più brevi e una maggiore frequenza di passaggio. Non è mancato nemmeno l’accenno al tema dei temi nella Capitale: quello dei Rifiuti. Qui si è parlato di tecniche innovative, nuove tecnologie e compostaggio.

Ads

LIBERARE ROMA A PARTIRE DAI MUNICIPI

L’attività di Liberare Roma, con un lungo tour già partito nei vari territori della Capitale, non si limiterà solo al ‘fortino Garbatella’. Ci saranno esponenti che correranno in tutti i Municipi. Per ora i nomi annunciati sono quelli di Carla Corciulo in Municipio IV, Sandro Luparelli in VII, Tatiana Marchisio in XV e l’ex grillino e membro di Black Italians, Paolo Barros, in corsa per il Municipio IX.

Red

Previous articleGli alberi di Giuliano Dalmata sotto i riflettori
Next articleRegione: con bando Vitamina G finanziati 100 progetti under 35