Home Notizie Cronaca Roma

Inchiesta Stadio: indagato anche l’assessore Frongia

L'assessore capitolino allo sport sarebbe indagato per corruzione all'interno del primo filone d'inchiesta sullo Stadio della Roma

SHARE
daniele frongia repertorio

ROMA – Non sembra esserci pace per Palazzo Senatorio. All’interno del primo filone d’indagine sullo Stadio della Roma, quello che portò all’arresto di Luca Parnasi e dell’ex presidente di Acea Luca Lanzalone, spunta tra gli indagati per corruzione anche il nome dell’attuale assessore allo Sport capitolino, Daniele Frongia. Fedelissimo della Sindaca Raggi, Daniele Frongia è tra i quattro consiglieri del M5s entrati in Aula Giulio Cesare durante l’Amministrazione Marino. Con lui la Sindaca Raggi, l’ex Consigliere Marcello De Vito e il nuovo presidente del Consiglio Comunale Enrico Stefàno.

L’indagine della Procura di Roma, stando a quanto riportato da Repubblica, sarebbe partita dopo che lo stesso imprenditore Luca Parnasi avrebbe fatto il nome di Frongia durante uno degli interrogatori cui è stato sottoposto.

Parnasi avrebbe raccontato di aver chiesto a Frongia un nome da inserire in Ampersand, una delle sue società, come responsabile delle relazioni istituzionali. Secondo Repubblica Frongia suggerì il nome di una giovane 30enne, una sua amica, ma la cosa poi non andò in porto perché, poco dopo, Parnasi fu arrestato.

In una nota la replica dell’Assessore Frongia: “Con il rispetto dovuto alla magistratura inquirente, avendo la certezza di non aver mai compiuto alcun reato e appurato che non ho mai ricevuto alcun avviso di garanzia, confido nell’imminente archiviazione del procedimento risalente al 2017”

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353