Home Notizie Cronaca Roma

Municipio XI: nessuno interviene nella commissione sul Viadotto della Magliana

La commissione municipale va a vuoto, le opposizioni ripiegano sul Comune

viadottomaglianarepertorio

MUNICIPIO XI – Dopo il nuovo slittamento della chiusura dei lavori sul Viadotto della Magliana, che dall’alba del primo dicembre sarebbe passata alla mezzanotte del 17 dicembre, la commissione Controllo e Garanzia del Municipio XI ha voluto convocare gli assessori competenti per capire quali fossero le iniziative intraprese fino ad oggi.

LA COMMISSIONE – Mentre non cessano le segnalazioni dei cittadini esasperati dal traffico e dai continui ritardi, la commissione municipale non riesce ad arrivare a dama: “La nostra volontà – spiegano dal Gruppo Pd – era quella di sapere quali atti e quali richieste erano state fatte dagli assessorati ai Lavori Pubblici e alla Mobilità nei confronti del Comune, visti i continui slittamenti e i disagi per i cittadini dei nostri quartieri”. Purtroppo alla commissione convocata questa mattina nella sede di via Mazzacurati a Corviale gli assessori non si sono presentati. “Ci è stato risposto che il territorio su cui è presente il cantiere non ricade nel nostro Municipio, e che i lavori sono di competenza comunale – seguitano dal Pd – come se tutto questo non incidesse comunque sul tempo e sulla vita dei cittadini del Municipio XI”.

Ads

LE RIPERCUSSIONI SUL TERRITORIO – “Sarebbe stato opportuna la loro presenza – ha commentato il consigliere Marco Palma – evidentemente non interessa a tutti che per quel tratto transitino molti residenti del nostro municipio e che parte del traffico venga spostato su viale Marconi, con tutto quello che ne consegue”. I disagi per i cittadini non possono più essere tollerati secondo il capogruppo di Fdi, Valerio Garipoli: “Inauditi i continui disagi per i residenti, pendolari ed automobilisti oramai rassegnati ad un amministrazione comunale che non riesce più a garantire un’adeguata mobilità sul quadrante Eur-Magliana. A tal proposito – seguita – siamo in attesa del responso alla nostra interrogazione sulle responsabilità di tali criticità”. Un documento questo protocollato a metà del mese scorso che torna a chiedere conto dei ritardi nei lavori.

UN NUOVO APPUNTAMENTO – Non avendo avuto risposta in Municipio XI, i consiglieri d’opposizione hanno deciso di chiedere un’apposita seduta di commissione Capitolina. “Il Consigliere Palumbo che la presiede ha già risposto e convocato per il 14 dicembre questo appuntamento – seguitano dal Pd – speriamo almeno in questa sede di avere le risposte che cerchiamo”.

LeMa

Previous articleGiochi, il Governo dovrebbe operare il riordino del settore entro febbraio 2019
Next articleAnche il Municipio VIII chiede la liberazione di Silvia Romano