Home Notizie Cronaca Roma

Navigatori: ancora morti sulle strade

incidenteciclistanavigatori

Incidente tra un bus e una biciletta, indignazione per mancanza di sicurezza

Ads

L’INCIDENTE – Ancora una vittima sulle strade della Capitale. Come spesso è accaduto è stato un ciclista a pagare il prezzo più alto. L’incidente è acaduto ieri mattina attorno alle 9 ‎in via Cristoforo Colombo angolo via Giovanni Genocchi (zona Piazza dei navigatori) dove una bicicletta e un bus della linea 716, per cause ancora da accertare, sono venuti a collisione. Il ciclista coinvolto nell’incidente è deceduto. “I tecnici Atac hanno immediatamente allertato i soccorsi – spiegano dall’azienda trasporti – Ma gli operatori sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso”.

SICUREZZA STRADALE – Tra i primi ad esprimere cordoglio per la morte del ciclista sono stati il presidente del Municipio VIII, territorio in cui è avvenuto l’incidente, e l’Assessora alla Mobilità municipale, Paola Angelucci: “Nel esprimere le nostre più sentite condoglianze ai familiari del ciclista deceduto ribadiamo che non è più possibile che si ripetano drammi del genere sulle nostre strade. Da anni – aggiungono – si chiede un’azione più incisiva all’assessorato alla mobilità capitolino per la sicurezza stradale ed in particolare per i pedoni ed i ciclisti, attraverso l’istituzione di zone 30 e per quanto riguarda la Cristoforo Colombo con l’installazione di semafori con il countdown, in modo di avere certezza del tempo utile per attraversare un’arteria così gonfia di traffico”.

Previous articleDiscarica di Falcognana: una nuova assemblea riaccende l’attenzione
Next articleVilla Bonelli: quando la cabina Acea diventa ‘casa’