Home Notizie Città Metropolitana

Nel Lazio riaprono le librerie, un successo anche per il rispetto delle regole

Da ieri riaprono le librerie dalla Regione assicurano: “Non ci sono stati assembramenti e la clientela ha rispettato praticamente ovunque le regole”

SHARE

REGIONE LAZIO – È stato definito un successo, anche per il rispetto delle norme di sicurezza, la riapertura delle librerie nel Lazio avvenuta nella giornata di ieri. La Regione in una nota diramata in serata ha parlato di ‘bilancio positivo’, con una buona affluenza d pubblico e per l’aderenza alle regole contenute nel vademecum stilato nei giorni scorsi.

LA RIAPERTURA

Nella maggioranza delle librerie del Lazio l’attività è ricominciata e, di quelle che non sono ancora ripartite, molte si accingono a farlo nei prossimi giorni. “Orari e modalità di apertura – spiegano dalla Pisana – non sono stati ancora quelli standard e sono stati adattati alla situazione ma, nonostante questo e malgrado la giornata di pioggia, la risposta del pubblico è stata buona e le vendite non sono mancate”.

LE NORME DI SICUREZZA

Sempre la Regione in una nota comunica che non sono stati riscontrati problemi nell’applicazione delle regole fissate dal Vademecum in 10 punti redatto in collaborazione con i rappresentanti dei librai del Lazio. “Non ci sono stati assembramenti e la clientela ha rispettato praticamente ovunque le regole di distanziamento individuale e le disposizioni igieniche e organizzative – si legge nel testo – In merito a queste ultime, i giorni passati sono stati necessari in molte attività per installare strutture – ad esempio strutture di plexiglas alle casse – e reperire dispositivi di protezione individuale (come mascherine, guanti o visiere) per i dipendenti  e guanti monouso e gel disinfettante per la clientela”.

Red