Home Notizie Cronaca Roma

Roma: sono 16 i denunciati per gli scontri in piazza del Popolo

Resistenza, violenza e danneggiamento, questi i reati contestati per gli scontri avvenuti nella serata di ieri in piazza del Popolo

SHARE
113-polizia-volante repertorio

ROMA – È l’Ansa a far sapere che sarebbero 16 al momento le persone denunciate dalla Polizia in relazione agli scontri avvenuti nella serata di ieri tra le strade del centro di Roma. Il contatto con le forze dell’ordine è avvenuto a più riprese durante una manifestazione contro le misure varate dal Governo per ridurre i contagi da Covid-19. La denuncia riguarda i reati di resistenza, violenza e danneggiamento.

GLI SCONTRI E LA MANIFESTAZIONE

La manifestazione di ieri era è stata caratterizzata da violenti scontri, con il lancio di bombe carta e petardi. Dal lato opposto la Polizia è intervenuta per con idranti e lacrimogeni nel tentativo di disperdere i manifestanti. Sempre stando a quanto riportato dall’Ansa, tra i denunciati ci sarebbero anche dei minorenni. Dei 16 la metà apparterrebbero a Forza Nuova e a gruppi ultras della Roma.

LA DENUNCIA DELLA SINDACA

Nella mattinata di oggi è arrivata anche la denuncia della Sindaca Raggi contro questi atti di violenza: “Ieri sera abbiamo avuto dei vandali che hanno messo a ferro e fuoco il centro – ha commentato la prima cittadina – in questo momento non abbiamo bisogno di qualcuno che soffi sul fuoco per destabilizzare una situazione già complicata. Ripeto la mia ferma condanna di quanto è avvenuto. Un sostegno concreto invece va a tutti i commercianti che insieme a noi e al governo stanno facendo di tutto per trovare delle soluzioni a questa crisi“.

Red