Home Rubriche City Tips

Roma, mobilità: tornano attivi i varchi Ztl

La decisione del Campidoglio: da questa mattina torna attiva la zona a traffico limitato

SHARE
ztl-romaztl attiva

ROMA – Tornano attivi i varchi della ZTL del centro storico. La decisione del Campidoglio ha fatto sì che da questa mattina l’accesso alla zona a traffico limitato sia tornato disponibile solo ai residenti e ai possessori dei permessi. Una decisione che arriva dopo mesi di apertura dei varchi a causa dell’emergenza sanitaria, che è stata molto contestata soprattutto dai commercianti del centro. Gli esercenti avrebbero preferito il mantenimento dei varchi aperti, anche per far fronte al minore afflusso di persone negli uffici delle zone centrali e alla quasi totale assenza di turisti.

LE CRITICHE ALLA DECISIONE

Parla di ‘certificato di morte per la città’ il consigliere ed esponente delle Lega, Davide Bordoni: “La mancanza di un dialogo con le categorie ha portato all’adozione di un provvedimento illogico: si vuole verificare il numero di veicoli in circolazione per poter modificare gli orari dei varchi elettronici di nuovo in vigore come prima dello scoppio della pandemia. In pratica, invece di incentivare la ripresa, a Roma si vuole la cura che uccide il paziente”.

UN DIBATTITO VECCHIO VENT’ANNI

È un dibattito rimasto indietro di vent’anni quello che si starebbe consumando in queste ore secondo il consigliere e presidente della commissione Mobilità capitolina, Enrico Stéfano: “La cosa triste è che mentre in tutto il mondo si è reagito alla tragedia del Covid aumentando a dismisura gli spazi per pedoni, ciclisti e utenti del trasporto pubblico, anche e soprattutto per recuperare spazi sociali, e ancora, ci si interroga su quale sarà il ruolo delle città dopo la “scoperta” dello smart working e come continuare ad essere attrattivi, si studiano soluzioni, a Roma il dibattito è fermo a “ZTL SI/ZTL NO”. Siamo indietro di almeno una ventina d’anni. Occorre molto lavoro per recuperare”.

Red