Home Notizie Cronaca Roma

Roma: Raggi minaccia per Roma, il botta e risposta dopo le parole di Zingaretti

Per il governatore del Lazio Virginia Raggi sarebbe una minaccia per la città, ma lei replica: “io veramente minacciata, ma dai Casamonica”

ROMA – Si è svolto a distanza il botta e risposta tra la Sindaca Virginia Raggi e il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Oggetto della querelle sono le dichiarazioni del Presidente Zingaretti rilasciate durante la trasmissione diMartedì su La7, dove ha parlato della prima cittadina come di una ‘minaccia’ qualora si ricandidasse alla guida della Capitale.

LE DICHIARAZIONI DI ZINGARETTI

Queste le dichiarazioni del Presidente Zingaretti durante la trasmissione diMartedì andata in onda ieri su La7, con le quali allontana anche l’ipotesi di una sua candidatura: “Sono presidente della Regione Lazio fino al 2023. Faccio l’amministratore da 14 anni perché in questa Regione ho sempre vinto le elezioni. Mi auguro che la mia comunità metta in campo altre risorse – ha detto Zingaretti – Sono stato il primo a dire che consideravo la ricandidatura di Virginia Raggi una minaccia per Roma. Lo dico ancora oggi, non è che ho problemi. Non confondiamo l’amore per Roma con il basso calcolo delle alleanze politiche. Sono presidente della Regione Lazio e vorrei, voglio, portare avanti questa missione“.

Ads

LA REPLICA DELLA SINDACA

La replica della prima cittadina arriva tramite Facebook: “Le parole hanno un peso. Le parole sono pietre. Le parole colpiscono, feriscono, fanno male. Le parole hanno delle conseguenze nella vita delle persone. Le parole non sono chiacchiere – ha scritto Virginia Raggi – Secondo Zingaretti, quindi, la “minaccia” per Roma non è rappresentata dalla malavita o magari, in senso lato, dalla difficoltà di trovare un lavoro per i cittadini. No, per Zingaretti la “minaccia” per Roma è rappresentata da una giovane donna finita sotto scorta per aver dichiarato guerra alla criminalità organizzata. Politicamente si possono avere opinioni diverse ma non è lecito provare ad emarginare una persona che, al di là delle opinioni politiche, è realmente “minacciata” dalla criminalità. La “minaccia” è quella dei Casamonica di voler mettere una bomba sotto l’automobile di Virginia Raggi”.

Red

Previous articleViviana Guarini – “Siamo stati anche felici”
Next articleCovid-19: nel Lazio i nuovi contagi sono 1.709, valore RT in lieve calo