Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: Lazio in bilico con la crescita dei casi

Dall’Unità di Crisi della Regione arriva l’appello: “Non è possibile concedersi nessuna distrazione, il virus con le sue varianti sta riprendendo vigore”

ROMA – I dati del Lazio sui contagi da Covid-19 sono in netto peggioramento. Lo scenario al momento sarebbe più o meno lo stesso di due mesi fa, con la possibilità di finire in zona arancione (o persino rossa) non più così lontana. L’indice RT della scorsa settimana si è attestato ad un non molto rassicurante 0,98, comunque sufficiente a tenere ancora la Regione in zona gialla.

Nonostante questo la situazione oggi sarebbe peggiorata, tanto da far pensare che nella giornata di domani i dati potrebbero decretare la zona arancione per il Lazio.

Ads

Questa mattina l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione in una nota ha parlato proprio dei contagi in aumento e della necessità di mantenere il massimo rigore: “I dati del contagio sono in aumento e raggiungono i livelli di due mesi fa, con un trend di crescita rispetto alle due settimane precedenti – si legge nella nota – Lo scenario è previsto in netto peggioramento, bisogna mantenere altissimo il livello di guardia. Non è possibile concedersi nessuna distrazione, il virus con le sue varianti sta riprendendo vigore, la priorità è quella di interrompere ora la catena di trasmissione”.

Red

Previous articleAppia Antica: proseguono gli sgomberi nel Parco della Caffarella
Next articleGarbatella: presentato il recupero delle Catacombe di Commodilla