Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: Lazio in zona gialla, i nuovi positivi sono 964, il rapporto con i tamponi all’8%

Zingaretti: “Nel Lazio abbiamo lottato per questo e siamo la Regione italiana che è rimasta per più tempo in giallo”

ROMA – Nelle ultime 24 ore nel Lazio sono stati effettuati oltre 11 mila tamponi (-2.369 rispetto a ieri) e quasi 5 mila antigenici per un totale di oltre 16 mila test. Sono stati registrati 964 casi positivi (-221), 44 decessi (+25) e +1.134 guariti.

I DATI DEL LAZIO

Dalla Regione Lazio l’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, ha sottolineato come: “Diminuiscono i casi e i ricoveri, mentre aumentano i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota 500. Un invito a mantenere alta l’attenzione e tutte le misure di prevenzione”.

Ads

IL LAZIO IN ZONA GIALLA

Già nella giornata di ieri il Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, è intervenuto sul passaggio di colore dall’arancione al giallo: “Nel Lazio abbiamo lottato per questo e siamo la Regione italiana che è rimasta per più tempo in giallo. Un record per cui va detto grazie ai cittadini e che ci ha permesso di difendere economia, lavoro, diritto allo studio”. Zingaretti ha poi sottolineato alcuni dati riferiti alla campagna vaccinale in corso: “Oggi siamo a oltre 1milione 725 mila vaccini e possiamo arrivare a 100mila somministrazioni al giorno quando ci saranno le dosi”.

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 248 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 237 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 51 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quatto decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 123 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 116 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie.

Nelle province si registrano 176 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 121 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Frosinone si registrano 29 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 57, 66, 72 e 75 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 25 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 79, 81 e 84 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registra 1 nuovo caso e si tratta di un caso isolati a domicilio.

Red

Previous articleDi archivi digitali e documenti cartacei
Next articleProseguono le indagini di ACEA sulla voragine di Colli Portuensi