Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: nel Lazio sono 395 i positivi nelle ultime 24 ore

Diminuiscono i casi rilevati a livello nazionale, ma anche i tamponi sono ai minimi

SHARE

ROMA – I dati in Italia parlano di un totale di 4.619 casi nelle ultime 24 ore su 85mila tamponi (erano stati 5.456 ieri a fronte di 104.658 tamponi). Sul territorio nazionale si rilevano inoltre 39 decessi legati al Covid-19. La situazione nel Lazio vede i casi in lieve aumento. Sono infatti 395 i nuovi positivi (ieri erano 371), mentre 8 sono i decessi (5 avvenuti ieri) e 107 i pazienti guariti.

I NUOVI DRIVE IN E LA RETE OSPEDALIERA

“È in corso una riorganizzazione della rete ospedaliera per rispondere all’andamento della curva epidemiologica – spiega l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato -Finora l’attività di tracciamento e l’assistenza ospedaliera stanno consentendo di avere l’epidemia sotto controllo e con uno dei più bassi tassi di letalità a livello nazionale. Ma ora non bisogna abbassare l’attenzione e rispettare le regole del distanziamento”. Dall’Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio fanno sapere che la situazione dei tempi di attesa nei drive in capitolini sta pian piano migliorando: “Nel fine settimana si saprà anche quanti medici di medicina generale e pediatri di libera scelta hanno risposto alla manifestazione d’interesse per effettuare i tamponi rapidi negli studi medici”. Sono inoltre in corso verifiche anche sull’operatività dei 65 laboratori privati che hanno dato la disponibilità a eseguire i tamponi rapidi.

Oltre ai drive in già in funzione nei giorni scorsi (leggi l’elenco), a partire da oggi la rete regionale si è arricchita di ulteriori sei strutture.

Asl Roma 1: drive-in pedonale Cristo Re (via Calasanziane 25), solo su prenotazione della Asl; IRCCS IDI (dalle ore 14 su prenotazione della Asl via Monti di Creta 104).
Asl Roma 4: drive-in a Ladispoli, (Via Aurelia km 41,500, parcheggio Casa della Salute di Ladispoli).
Asl Roma 5: Aeroporto di Guidonia a partire dalle 14:00, (via Roma).
Asl Viterbo: drive-in a Tarquinia, (viale Igea 1).
Asl di Latina: drive-in a Gaeta, (via Salita Cappuccini snc)”.

I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 72 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trenta casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 64,81 e 88 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 65 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventidue casi con link familiare o contatto di un caso già noto e tredici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 21 i casi nelle ultime 24h e si tratta di tredici contatti di casi già noti e isolati e due i casi di rientro dalla Francia. Nella Asl Roma 4 sono 23 i casi nelle ultime 24h e si tratta di undici contatti di casi già noti e isolati e tre i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 53 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventuno contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso di 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sedici contatti di casi già noti e isolati. Si registrano due decessi di 83 e 94 anni con patologie. Nelle province si registrano 132 casi e un decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono quarantuno i casi e di questi diciotto sono i casi con link familiare o contatto di caso già noto. Si registra un decesso. Nella Asl di Frosinone si registrano trenta casi e si tratta di ventisette contatti di casi già noti e isolati e tre i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl di Viterbo si registrano trentasei i casi e si tratta di sedici contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di accesso al pronto soccorso. Tre i casi individuati al test sierologico. Nella Asl di Rieti si registrano venticinque nuovi casi e si tratta di ventiquattro contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

LeMa