Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: oltre 10mila le dosi di J&J somministrate in farmacia nella prima settimana

Tutto pronto per l’open week Astrazeneca del 9-13 giugno. Da mezzanotte prenotazione per fascia d'età 34-30 anni

ROMA – Ottimo risultato per le prenotazioni nella prima settimana di avvio delle vaccinazioni in farmacia. Sono state 10.645 le somministrazioni effettuate del vaccino monodose J&J, oltre 5mila a Roma e altrettanto nelle altre province del Lazio, fra cui spicca Frosinone con 1379 somministrazioni. Dai dati forniti dall’assessorato regionale alla Sanità del Lazio, si nota che le farmacie della Asl Roma 1 sono quelle che ne hanno fatte di più, con 2305 somministrazioni. “Un vero successo che rafforza strutturalmente la rete territoriale. Le farmacie, accanto ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta, dovranno essere la spina dorsale del prosieguo della campagna vaccinale del prossimo autunno – ha commentato l’assessore D’Amato – Inoltre, per l’intero mese di giugno sono previste oltre 62mila vaccini J&J destinati alla rete delle farmacie. Avremmo sicuramente sperato in una dotazione maggiore di dosi ma, purtroppo, per quanto riguarda J&J ancora vi sono difficoltà di approvvigionamento“.

IL CALENDARIO DELLE PRENOTAZIONI

Intanto in queste ore ci si prepara per la nuova open week Astrazeneca per i giorni che vanno dal 9 al 13 giugno. Le vaccinazioni per gli over 18 apriranno oggi alle ore 15.00, mentre da mezzanotte si aprono le prenotazioni per la fascia d’età 34-30 (nati 1987/1991).

I DATI QUOTIDIANI SUI VACCINI

Secondo quanto riportato dall’Unità di Crisi Covid della Regione, nella giornata di oggi “verranno abbondantemente superate 3,8 milioni di somministrazioni, il 53% della popolazione target avrà ricevuto almeno una dose di vaccino e il 26% avrà completato il percorso vaccinale“.

Red