Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: sono 1.188 i nuovi contagi nel Lazio, il rapporto con i tamponi effettuati è all’8%

Intanto all’EUR si inaugura il nuovo hub per le vaccinazioni all’interno della Nuvola, a regime potrà somministrare 3.000 dosi al giorno

SHARE

ROMA – Si è conclusa da poco la videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (+4.771 rispetto a ieri) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.188 casi positivi (+299). Sono 38 i decessi (+5) e +1.197 i guariti. “Aumentano i casi e i decessi, mentre diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive – commenta l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato – Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 500”.

DONAZIONE URLO-1

LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE

Crescono ancora i dati sulle vaccinazioni nel Lazio. Ad oggi è stata raggiunta quota 95 mila somministrazioni rivolte agli over 80 su un totale di prenotati di circa 300 mila. “La macchina per mettere in sicurezza gli anziani sta viaggiando regolarmente e prevediamo entro i primi giorni di marzo di aprire anche le prenotazioni rivolte alla fascia di età 79 e 78 anni assieme alle principali categorie di esenzione che rientrano nelle fasce di vulnerabilità definite dal Ministero della Salute – spiega D’Amato – Nel frattempo sono già partite anche le vaccinazioni per le persone estremamente vulnerabili, come i dializzati e i trapiantati, che saranno contattate dalle strutture che li hanno in carico o dalle Asl di competenza”. Proseguono le vaccinazioni anche nel mondo della scuola, le prenotazioni hanno superato la quota delle 62 mila. “Siamo in una fase delicata nella programmazione della campagna vaccinale, abbiamo bisogno di certezze per garantire velocità e il miglior servizio possibile – continua l’assessore – Purtroppo le notizie sui continui mancati arrivi del vaccino Astrazeneca generano incertezza soprattutto nel momento in cui dobbiamo partire con i medici di medicina generale”.

APRE L’HUB PER I VACCINI ALLA NUVOLA DELL’EUR

Il Convention Center ‘La Nuvola’ è da oggi a disposizione della Regione Lazio come centro per la somministrazione dei vaccini contro il Covid-19. Il grande centro congressi dell’Eur progetto dall’archistar Fuksas è pronto ad accogliere fino a 3mila persone ogni giorno. Al momento, come riferito durante l’inaugurazione dall’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato: “Questo sarà uno dei principali siti per difendere Roma e vaccinare la nostra popolazione. Al momento – ha proseguito l’assessore – ci sono 50 postazioni per 1000 somministrazioni al giorno, presto potremo raggiungerne il triplo sperando di non avere problemi con le dosi”.

GUARDA IL VIDEO-APPROFONDIMENTO VACCINI E SULLE VARIANTI DEL COVID-19

TUTTI I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 309 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono otto i ricoveri. Si registrano sette decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 162 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono settantotto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano dodici decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 88 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono sei i ricoveri. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 47 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 61 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

Nelle province si registrano 399 casi e sono nove i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 125 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 81 e 83 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 197 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 63, 70, 83 e 92 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 43 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 79 e 94 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 77 anni con patologie.

Red