Home Notizie Cronaca Roma

Covid-19: 1.719 nuovi positivi, il rapporto con i tamponi è al 13%

Nella capitale i contagi tornano a quota 700. Assessore D’Amato: “La curva tende ad aumentare e bisogna mantenere il massimo rigore”

SHARE

ROMA – Il Bollettino del Ministero parla per il nostro Paese di 15.378 nuovi casi e 649 vittime. Nelle ultime 24 ore i test effettuati sono stati 135mila i tamponi processati. Nella giornata di ieri, a fronte di 77.993 tamponi, sono stati rilevati 10.800 positivi, mentre le vittime sono state 348.

I DATI DEL LAZIO

Nel Lazione nelle ultime 24 ore sono stati effettuati oltre 13 mila tamponi (+3.373 rispetto a ieri) con i quali si sono registrati 1.719 casi positivi (+385). Sono 72 i decessi (+49) e +1.416 i guariti. Come nei giorni scorsi continuano ad aumentare i casi positivi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4,6% – spiega l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato – I casi a Roma tornano a quota 700. La curva tende ad aumentare e bisogna mantenere il massimo rigore”.

TAMPONI PER GLI STUDENTI

È il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti a parlare di tamponi rapidi per gli studenti delle scuole superiori della regione: “Nel Lazio rilanciamo #ScuolaSicura. Già da oggi tutto il personale scolastico può fare i tamponi veloci nei drive-in, prenotandosi nei siti internet ma ora partiamo anche con gli studenti”. Lo annuncia con un tweet il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. “Tutti – spiega – possono prenotarsi anche senza il certificato medico per fare il tampone veloce nella rete dei drive-in. Bisogna tornare nelle classi ma è importante farlo con il massimo livello di sicurezza”

GUARDA IL VIDEO-APPROFONDIMENTO SULLE STRATEGIE DI LOTTA AL COVID

TUTTI I DATI DALLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 330 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono venticinque i ricoveri. Si registrano diciassette decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 252 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centododici sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quindici decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 183 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Undici casi sono ricoveri. Si registrano cinque decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 57 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 126 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 172 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi con patologie.

Nelle province si registrano 599 casi e sono quindici i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 354 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 68, 75, 89 e 91 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 146 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 67, 77, 79, 87 e 87 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 61 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 72 e 81 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 38 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 89, 91, 95 e 95 anni con patologie.

LeMa