Home Notizie Cronaca Roma

Dalla Regione Lazio si punta sui mercati, in arrivo 3,6milioni per il 2022

Pubblicate le graduatorie dei progetti per la riqualificazione dei mercati che hanno partecipato al bando del 2021, ma è già pronto un nuovo bando

REGIONE LAZIO – Pubblicate le graduatorie dei Comuni del Lazio e dei Municipi di Roma Capitale che hanno partecipato al bando 2021 per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche. Arrivavano così nelle realtà territoriali della regione che hanno aderito, i fondi destinati a dare sostegno ai mercati per migliorarne funzionalità, promuovere il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale e soprattutto per contribuire a trasformarli anche in luoghi di ritrovo e di incontro per le comunità locali. “I mercati di quartiere sono importanti per la vita sociale ed economica delle nostre comunità; sono momenti di aggregazione ma allo stesso tempo anche realtà economiche fondamentali che negli ultimi anni hanno sofferto a causa della crisi pandemica per questo abbiamo li abbiamo sostenuti con il bando 2021 e continueremo a sostenerli anche quest’anno con uno stanziamento di 3.600.000” ha dichiarato il presidente della Regione Nicola Zingaretti.

I PROGETTI

Sono 23 i progetti ammessi per il finanziamento, tra gli altri, degli spazi del mercato comunale di Aprilia, del mercato coperto di Colleferro, e del mercato coperto di Fondi. 200 mila euro andranno ai Municipi di Roma per la riqualificazione del Mercato Italia in via Catania e del Mercato Montagnola in via Pico della Mirandola. 200 mila euro per la riqualificazione dell’area mercatale di via Prato Lungo a Valmontone, per piazzale dei Lavoratori a Capranica (VT) e per l’area del mercato del quartiere di Selva Piana a Frosinone. “Visto il successo del 2021, anche quest’anno abbiamo deciso di riproporre il bando a sostegno delle attività commerciali su aree pubbliche – ha dichiarato Paolo Orneli, assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione – Con questo secondo bando, che si aggiunge ad altre iniziative come gli interventi su reti d’impresa e sulla filiera a Km0, vogliamo progettare la ripartenza e sostenere una parte produttiva importante della nostra regione”.

Ads

I FONDI A DEL NUOVO BANDO

Le risorse del nuovo bando, che verrà pubblicato nei prossimi giorni, ammontano a 3.600.000 euro e potranno essere utilizzate per organizzare aree comuni da mettere a disposizione degli utenti, per la promozione delle strutture dei mercati nel territorio o all’innovazione tecnologica. I Comuni della Regione o i Municipi di Roma Capitale dovranno presentare progetti su aree pubbliche interessate dalle strutture mercatali in collaborazione con le Associazioni di Gestione dei Servizi Mercatali o delle Associazioni rappresentative. Ogni progetto potrà ricevere un contributo massimo di 200.000 euro fino al 100% dell’investimento ammissibile.

Red

Previous articleCon il Progetto Ossigeno arrivano 250 nuovi alberi nel Parco della Garbatella 
Next articleCovid-19: nel Lazio sono 8.692 i nuovi positivi