Home Notizie Regione

#iorestoacasa, l’appello dalla Regione Lazio

Il vice Presidente Leodori: “In campo tutte le nostre migliori energie”

SHARE

REGIONE LAZIO – In queste ore non sono di certo mancati gli appelli a rimanere a casa fatti da politici, cantanti e personaggi dello spettacolo. A questo insieme di raccomandazioni si è unito anche il vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori: “In queste ore, giorni in cui tutti siamo costretti a stravolgere le nostre vite, le nostre giornate, a fermare il tempo delle nostre esistenze per sconfiggere un nemico invisibile ma agguerrito, dobbiamo usare la testa ancora di più e mettere in campo tutte le nostre migliori energie, i talenti di ciascuno, i mestieri, le passioni per dare forza ad una grande comunità e preparare la Primavera delle nostre città, di Roma, del Lazio, del Paese”.

#IORESTOACASA

Il vice presidente Leodori ha quindi rivolto un appello alle società sportive Roma e Lazio ad aderire alla campagna social #iorestoacasa, mettendo in campo “le loro energie per spiegare a tutti, anche ai più scettici che non è un videogame, non è una grande realtà virtuale. Ma nello stesso tempo i calciatori, gli staff, tutti gli sportivi possono usare i loro social per raccontarsi, per spiegare le loro esperienze, per raccontare aneddoti di una partita e i valori dello sport. Un appello che faccio a tutto il mondo dello sport che abbiamo a Roma e nel Lazio, dai campioni di nuoto, al volley al basket”.

L’APPELLO AI PROFESSIONISTI

L’appello è rivolto anche ai professionisti, per animare di azioni positive i messaggi diramati in queste ore e nei prossimi giorni attraverso i social: “Chiedo agli chef di Roma e del Lazio di usare questi giorni straordinari per spiegare sui social le loro ricette, alle cuoche delle nostre trattorie di far vedere come si preparano i piatti tipici che sono nel Dna delle nostre vite, trasmettendo saperi, tesoro della nostra cultura, mentre i sapori ce li gustiamo a casa… almeno per ora. Faccio appello agli artigiani – prosegue Leodori – mettete in rete il vostro talento, trasformiamo i social in una grande comunità in cui ognuno ha qualcosa da insegnare. Il pescatore ci dica la vita che fa, i sacrifici, racconti cosa si pesca e come nel mare delle coste del Lazio e così chi fa l’agricoltore”.

Red