Home Notizie Regione

Monte Carnevale: dopo gli arresti il Comitato Valle Galeria Libera chiede le dimissioni di Zingaretti

L’ordinanza di custodia cautelare, in relazione alla nuova discarica di Monte Carnevale, è arrivata per Flaminia Tosini, alla direzione del Ciclo dei rifiuti della Regione e per Valter Lozza proprietario della società Ngr

VALLE GALERIA – È di questa mattina la notizia dell’inchiesta della Procura di Roma che ha portato all’esecuzione da parte dei Carabinieri del NOE di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Flaminia Tosini, alla direzione del Ciclo dei rifiuti della Regione e di Valter Lozza proprietario della società Ngr e della Mad che gestisce le discariche di Roccasecca e Civitavecchia.

I RINGRAZIAMENTI DEL COMITATO VALLE GALERIA LIBERA

Naturalmente non poteva mancare la posizione del Comitato Valle Galeria Libera che da anni lotta contro le discariche nella zona e contro la realizzazione di quella che è stata più volte definita ‘Malagrotta 2’, la nuova discarica di servizio della Capitale a Monte Carnevale: “Gli arresti di questa mattina non ci colgono di sorpresa – affermano i cittadini – Ringraziamo gli inquirenti, le forze dell’ordine per l’operazione effettuata e tutti i cittadini che hanno firmato le denunce penali. Il Comitato Valle Galeria Libera richiede con forza l’immediata rimozione dell’Ing. Flaminia Tosini dal vertice della Direzione Politiche Ambientali del Ciclo dei Rifiuti della Regione con conseguente annullamento di tutti i procedimenti in corso e gli atti a sua firma”.

Ads

LA RICHIESTA DI DIMISSIONI

Ma le richieste avanzate dai cittadini del Comitato non si fermano qui. Infatti arrivano a chiedere delle dimissioni autorevoli: “Riteniamo come atto dovuto le dimissioni dei responsabili politici di questo “scandalo” quali l’Assessore ai rifiuti e il Governatore della Regione Lazio. Ci aspettiamo inoltre dal Comune di Roma l’immediato ritiro della “infame” delibera del 31 dicembre 2019 che ha indicato Monte Carnevale quale discarica di rifiuti solidi urbani di Roma”.

Red

Previous articleVaccini Lazio: annullati anche gli appuntamenti di domani, mercoledì 17 marzo
Next articleCovid-19: nel Lazio sono 1.497 i nuovi casi, il rapporto con i tamponi è al 10%