Home Notizie Cronaca Roma

Municipio VIII: Il palazzetto di via Brogi andrà alla Federazione Ginnastica d’Italia

La gestione concordata con il Comune durerà 18 anni. La struttura sarà al servizio della ginnastica ritmica, con corsi per il territorio e un percorso di parkour

SHARE

MUNICIPIO VIII – Avrà una durata di 18 anni l’accordo reso noto il 24 dicembre tra Roma Capitale e la Federazione Ginnastica d’Italia per la gestione dell’impianto sportivo di via Brogi 82 a Roma 70. La struttura diventerà un polo sportivo d’eccellenza con la realizzazione dell’“Accademia Nazionale di Ginnastica Ritmica”, un punto di riferimento di spicco per le associazioni sportive e tutti gli atleti. “Roma Capitale, ancora una volta, procede spedita con le federazioni per realizzare accordi a forte vocazione sociale oltre che sportiva – afferma la Sindaca Virginia Raggi – Siamo davvero contenti di aver trovato la massima disponibilità e impegno da parte della Federginnastica per la riqualificazione e gestione di una struttura che rappresenterà un altro fiore all’occhiello per la nostra città”.

DALLA FEDERAZIONE

È il Presidente della Federazione Ginnastica d’Italia, il cav. Gherardo Tecchi a salutare con favore l’avvenuto accordo con l’amministrazione capitolina: “Lavoravamo a questa idea da molto tempo. Il nostro sogno è quello di realizzare un luogo di ginnastica per tutti e un centro di eccellenza per la ritmica, creando uno spazio dedicato alla maglia azzurra e alle attività del quartiere, della città e della regione (dal vertice alla base e viceversa) con un percorso di Parkour che permetta ai giovani di dare libero sfogo alle loro esigenze motorie in un area dedicata al benessere sportivo della cittadinanza di tutte le età”.

IL PARKOUR E LE ATTIVITÀ PER IL TERRITORIO

La Federazione, secondo lo schema di contratto, si occuperà della riqualificazione dell’impianto e della realizzazione di un percorso specializzato destinato al Parkour, sostenendo anche gli interventi di manutenzione ordinaria dell’impianto stesso. Fornirà corsi di ginnastica gratuiti a favore degli anziani e persone in condizione di fragilità socio-economica residenti nel territorio di Roma Capitale. Presso l’impianto verranno svolti allenamenti regionali e la formazione gratuita di tecnici di Parkour con tirocinio e successiva qualifica come “tecnico societario in salute e fitness Parkour GGI-CONI- SnaQ”.

I PRECEDENTI 

Dopo il Paolo Rosi e lo Stadio Berra, l’impianto di via Brogi è il terzo accordo ex art.15 approvato dalla Giunta Raggi. l’applicazione dell’art. 15 della legge 7 agosto 1990 n. 241 permette alle amministrazioni pubbliche di concludere tra loro accordi per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune, come ad esempio la riqualificazione dell’impianto di via Brogi. “Un progetto molto importante – dichiara l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia – che ridà vita ad un impianto e lo fa nel segno dello sport di eccellenza, con una Federazione che svolgerà attività federali ed agonistiche ad alto livello, mantenendo però sempre alta l’attenzione sul sociale. Ci sarà un forte dialogo con il territorio e con il municipio di appartenenza, affinché la realizzazione e lo sviluppo di tale progetto avvenga nel minor tempo possibile e con la giusta collaborazione”.

Red