Home Rubriche Il Veterinario a portata di zampa

Emergenza covid-19 ed animali domestici

SHARE

Sempre più frequentemente riceviamo telefonate al nostro ospedale di proprietari che ci domandano del rischio di contagio per gli animali e soprattutto se gli stessi possano essere fonte di contagio per gli uomini.

Sono comparsi titoli allarmistici su testate giornalistiche e sui social network riguardo a questo argomento. Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza.

Sul sito dell’istituto superiore di sanità viene specificato come ad oggi non ci siano evidenze scientifiche su un significativo ruolo attivo degli animali domestici nella diffusione del sars-cov2.

Al momento gli animali domestici sembrano possano avere un ruolo di trasportatore passivo delle particelle virali come gli oggetti inanimati.

Il secondo dato allarmistico comparso sulle testate, è la possibilità che gli animali da compagnia possano essere infettati da basse cariche virale se a contatto con umani infetti. Gli studi attuali riferiscono che gli animali possono presentare forme asintomatiche o paucisitomatiche ovvero con sintomi completi di malattia.

Al momento si conoscono solo 4 pazienti: 2 cani ed un gatto ad Hong Kong che non hanno presentato alcun sintomo, mentre il 4 caso, il gatto belga, ha presentato sintomi gastrointestinali e respiratori, ma con una regressione spontanea degli stessi al nono giorno dalla comparsa.

Essendo un virus nuovo si stanno ancora effettuando studi a riguardo.

Non esiste quindi al momento nessuna evidenza scientifica che gli animali da compagnia abbiano un ruolo nella diffusione del virus che ritrova nell’uomo la principale via di trasmissione.

Quello che possiamo consigliare è intanto di mantenere le normali norme igieniche onde evitare che essi stessi possano diventare veicolo passivo delle particelle del virus. Cerchiamo inoltre di evitare il loro contatto con persone estranee durante le uscite dei bisogni fisiologici e lavare con acqua e sapone neutro o le normali salviette detergenti per animali le zampe dei nostri amici a quattro zampe dopo la passeggiata.

Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci, cercheremo di aiutarvi dove possibile in base agli studi più recenti sul caso.

A presto.

Dott. Matteo De Pascale

Nuovo Ospedale Veterianrio – Ardeatino
Via Andrea Millevoi 71
Tel. 0645420935
http://ospedaleveterinario.com/
Facebook