Home Rubriche Il Veterinario a portata di zampa

È Primavera e con essa si svegliano anche api, vespe e vipere, ma attenzione!

SHARE

Stiamo entrando in piena primavera e con i primi caldi iniziano a ricomparire anche vespe, api ed anche le vipere, che si stanno risvegliando dal loro letargo ancora assonnate.

Ai nostri amici a 4 zampe piace mettere il muso nei cespugli, rincorrere tutto ciò che vola per aria, incuranti dei rischi che corrono.

Vediamo insieme cosa succede e cosa possiamo fare noi in caso di punture d’insetto o morsi di vipera.

Parliamo delle punture d’insetti, sicuramente più frequenti nei nostri dog park.

Esempio più facile è il nostro amico Fido che vede un’ape o insetto che vola e vuole assolutamente prenderlo con la bocca. Il problema è quando l’ape per difendersi lo punge. Se siamo fortunati verrà punto sul tartufo, sulla faccia, sul corpo; nei casi più gravi sul palato o sulla lingua.

Cosa può accadere se viene punto?

Se la puntura avviene su un arto o una parte del corpo possiamo avere una reazione locale con un rigonfiamento dello stesso, ma se viene invece punto sul muso o ancor peggio sul palato il rischio diventa maggiore perché non solo potremmo trovarci con il nostro amico con una faccia gonfia, ma avere anche edema della glottide e rischiare che il nostro cane o gatto abbia difficoltà a respirare e rischiare l’asfissia.

Allora cosa possiamo fare?

Se ci accorgiamo dell’accaduto: portare il proprio cane dal veterinario prima che possa avvenire la reazione allergica o anafilattica, in modo che il veterinario possa attuare tutte le terapie necessarie. Nel caso in cui invece ci ritroviamo improvvisamente il nostro fido con un muso gonfio, senza aspettare effettuare una somministrazione di corticosteroide per cercare di evitare il peggio ed avere il tempo necessario di correre dal primo veterinario disponibile.

Ricordatevi che sono delle urgenze: non perdete tempo ad andare dal vostro veterinario di fiducia, un minuto in più può fare la differenza.

Con la primavera arrivano anche le belle scampagnate…ma attenzione che le vipere si sono appena svegliate e potrebbero essere ancora stordite dal loro letargo ed andare a mordere anche senza un vero attacco da parte del possibile predatore.

Cosa può succedere? Normalmente il morso di vipera avviene principalmente sulla parte distale degli arti, ma a volte i nostri amici animali possono essere morsi anche sul muso o collo se vanno a rovistare nei cespugli.

I morsi di vipera sono molto dolorosi per i nostri amici animali, ma non sempre riusciamo a vedere la vipera o trovare in un cane a pelo lungo i denti della vipera stessa.

Se ci accorgiamo che il nostro cane è stato morso da una vipera cosa dobbiamo fare?

Prima di tutto mettere in sicurezza noi stessi, non rischiamo di farci mordere dal nostro cane in primis e successivamente evitiamo di rischiare il morso della vipera anche noi.

Una volta che siamo in sicurezza: prendiamo un telo, una maglietta, un laccio o qualsiasi cosa abbiamo a disposizione che possa essere utilizzato come laccio emostatico nella parte appena superiore rispetto al morso della vipera; questo permetterà di evitare che il veleno si diffonda rapidamente.

Le pratiche da film western, dove viene fatta un’incisione sul morso per aspirare il veleno con la sua bocca non solo la risposta al problema, anzi. L’unica cosa che potete fare voi è quella di rallentare il propagarsi del veleno con qualsiasi mezzo abbiate a disposizione e correre dal veterinario. Fate molta attenzione: ogni 5 minuti dovete allentare il laccio che avete creato, onde evitare che l’assenza di circolo possa determinare la necrosi degli arti.

Ricordatevi sempre che anche questa è una emergenza e non avete il tempo necessario di andare dal vostro veterinario fidato, ma che dovete correre dal primo veterinario lungo il vostro percorso affinché possa mettere in atto tutte le pratiche mediche necessarie per salvaguardare il nostro amico.

Come sempre siamo a vostra disposizione per ogni dubbio o domanda.

Dott. Matteo De Pascale

Nuovo Ospedale Veterianrio – Ardeatino
Via Andrea Millevoi 71
Tel. 0645420935
http://ospedaleveterinario.com/
Facebook