Home Senza categoria

Covid-19: nel Lazio sono 1.281 i nuovi casi, il rapporto con i tamponi è al 10%

I casi nella Capitale sono a quota 500

SHARE

ROMA – Si è appena conclusa la videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Nel Lazio su oltre 12 mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (-278 rispetto a ieri) e oltre 16 mila antigenici per un totale di quasi 29 mila test, si registrano 1.281 casi positivi (+181), 61 i decessi (+2) e +3.267 i guariti. “Aumentano i casi e i decessi, mentre diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive – commenta l’assessore all’Ambiente della Regione Lazio, Alessio D’Amato – Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città sono a quota 500”.

GUARDA IL VIDEO-APPROFONDIMENTO SULLE STRATEGIE DI LOTTA AL COVID

LA VACCINAZIONE NEL LAZIO

Nel Lazio intanto prosegue la vaccinazione. Oggi verranno superate le 120 mila dosi somministrate, 10 mila delle quali agli over 80. Questa mattina è stata completata la consegna dei vaccini Pfizer ai 20 hub regionali con una decurtazione del 30% delle dosi previste. “I ritardi Pfizer impongono priorità nella somministrazione delle seconde dosi per completare la copertura vaccinale – spiega l’assessore Alessio D’Amato – Il Lazio finora ha somministrato oltre 117mila prime dosi e sono in corso i richiami, in rapporto alla popolazione è la stessa quantità somministrata nel land del nord Reno-Westfalia il più popoloso della Germania e che oggi interrompe le vaccinazioni. Non vorremmo trovarci nella medesima situazione ed è opportuno che la copertura vaccinale corra più delle varianti del virus“.

TUTTI I DATI DELLE ASL DI ROMA E DEL LAZIO

Nella Asl Roma 1 sono 193 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventuno casi sono ricoveri. Si registrano dodici decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 187 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Novantasei i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tredici decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 140 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 26 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 89 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 131 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

Nelle province si registrano 515 casi e sono sedici i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 254 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 81, 84, 85 e 100 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 134 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sette decessi di 65, 71, 71, 82, 82, 85 e 88 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 65 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventisei i casi con link a casa di cura a Nepi dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano tre decessi di 76, 83 e 98 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 62 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 77 e 92 anni con patologie.

Red