Home Rubriche Food & Beverage

Mini Tortine Pavlova con Lamponi e Pistacchi

Una gustosissima ricetta della nostra SilviaBakes

SHARE

LA RICETTA DELLA PAVLOVA

Una meringa dal guscio sottile e croccante con un cuore soffice come una nuvola, incoronata da panna montata e frutta fresca, la pavlova è una torta eterea e scenografica ed uno dei ricordi più dolci della mia infanzia.

La sua origine ufficiale rimane incerta ed è scatenatrice di animosi dibattiti tra Australiani e Neozelandesi, che la reclamano entrambi come orgoglio nazionale – per diplomazia tra i due infatti è meglio non parlare di rugby, della regina o di chi ha inventato la pavlova…!

Sono nata e cresciuta a Sydney, Australia, dove non c’è festività senza un barbecue e non c’è un barbecue che non finisca, appunto, con una pavlova. Anche dopo un pasto luculliano tutti trovano posto per una fetta di pavlova e anche se il suo aspetto ricco può essere ingannevole, vi assicuro che è un dolce fresco e leggero. Essendo privo di glutine è anche molto gradito da chi ne ha l’intolleranza.

Si narra che è stato chiamato così in onore della ballerina russa Anna Pavlova, una delle ballerine più famose degli inizi del XX secolo, ispirato dal suo soffice tutù.

Negli anni sono state create tante varianti alla ricetta originale e la versione che vi propongo rimane fedele alla prima per quanto riguarda la meringa, che però viene suddivisa in 6 pavlova monoporzione, guarnite con panna montata, lamponi freschi e pistacchi. Le meringhe possono essere create anche qualche giorno in anticipo, se tenute in una scatola di latta al riparo dall’umidità, per poi comporle prima di servirle.

Tanti sono intimiditi dal fare la meringa, ma non vi preoccupate, vi darò una lista di regole semplici per una pavlova sempre perfetta!

PAVLOVA CHECKLIST:

1. usate una ciotola di vetro, ceramica o di acciaio inox per montare gli albumi. La plastica essendo porosa può trattenere tracce di grasso che non li fanno montare bene.
2. Pulite la ciotola e le fruste con un panno di carta imbevuto con aceto o succo di limone per rimuovere ogni possibile residuo di grasso (non toccate con le dita!)
3. Usate uova a temperatura ambiente, più fresche possibile
4. Aggiungete lo zucchero gradualmente, dando il tempo di farlo amalgamare bene

INGREDIENTI

per le meringhe
4 albumi
225g di zucchero zefiro
1 cucchiaino di aceto di mele
2 cucchiaini di amido di mais
1 pizzico di sale

per guarnire
250g di lamponi freschi
100g di granella di pistacchi
500ml di panna fresca (non zuccherata)

ISTRUZIONI

Scaldate il forno a 160°C

Disegnate 3 cerchi, ben distanziati tra loro, sul rovescio di 2 fogli di carta da forno (6 in totale) con una matita aiutandovi con un piattino da caffè o un bicchiere di circa 8cm di diametro. Rigirateli in su e poneteli su due leccarde da forno.

Iniziate a montare gli albumi ed a velocità bassa con una frusta elettrica oppure in una planetaria e poi aggiungete il pizzico di sale. Quando diventano spumose assomigliando alla schiuma della birra potete aggiungere, un cucchiaio alla volta, lo zucchero, facendo attenzione che sia ben assorbito.
Continuate a montare gli albumi finché inserendo e sollevando la punta della frusta si crea una punta detta ‘a becco d’aquila’, a questo punto gli albumi sono montati a neve ferma (bravi ce l’avete fatta!)
Aggiungete l’aceto e l’amido ed incorporate con tanta delicatezza, con movimenti dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare gli albumi.

Con un cucchiaio o una sac à poche, formate le meringhe dentro ai cerchi segnati sulla carta da forno, creando un incavo nel mezzo con il dietro di un cucchiaio – è qui che si andrà poi a mettere la panna.

Infornate e abbassate la temperatura a 120°C e cuocete per 30 minuti. Poi lasciatele nel forno, spento, per altri 30 minuti prima di tirarle fuori per evitare che si creino troppe crepe. Nel caso che le meringhe si spezzino, non vi demoralizzate! Con tutta quella panna e frutta fresca nessuno se ne accorgerà, farete comunque un figurone!

Appena prima di servire le vostre piccole pavlova guarnitele con la panna montata, i lamponi e la granella di pistacchi.

Seguitemi su

https://www.instagram.com/silviabakes/

per altre ricette!