Home Cultura Cinema

Il grande freddo

SHARE
cinema 131 - il grande freddo

Un vero e proprio musical delle emozioni

”You can’t always get what you want, but if you try sometime, you find you get what you need”. Loro sono i Rolling Stones, l’album è Let it bleed, l’anno è il 1969, il film è “Il Grande freddo”. Siamo negli anni ‘80 e un gruppo di vecchi amici, ormai maturi e disincantati, si ritrova per celebrare le esequie di un componente della loro comitiva suicidatosi senza alcun apparente motivo. L’occasione permetterà loro di riflettere sulla loro gioventù e su quei sogni rimasti irrealizzati e dimenticati a cavallo del Sessantotto. Trama solo apparentemente banale che acquista un valore poetico nel momento in cui una sontuosa colonna sonora accompagna dolcemente il film. Oltre ai suddetti Rolling Stones, anche Marvin Gaye, i Procol Harum, Aretha Franklin e The Temptations, sono i metronomi che scandiscono il ritmo di un vero e proprio musical delle emozioni.

Regia: Lawrence Kasdan
Sceneggiatura: Barbara Benedek, Lawrence Kasdan
Interpreti: Tom Berenger, Glenn Close, Jeff Goldblum, William Hurt, Kevin Kline, Mary Kay Place, Meg Tilly, JoBeth Williams
Fotografia: John Bailey

(USA 1983)

Simone Dell’Unto