Home Cultura Cinema

Il mio migliore incubo!

SHARE

Frizzante commedia francese accattivante e paradossale. Agathe (Isabelle Huppert) e Patrick (Benoit Poelvoorde) sono i fuochi di un’ellisse imperfetta: la loro distanza non è mai costante ed è soggetta ai voluttuosi dettami del Dio Bacco.

Anne Fontaine mette in contatto due lingue incomprensibili: da una parte lei, minuta intellettuale dalla lingua tagliente, è un’austera e severa direttrice di una galleria d’arte; lui, equilibrista della precarietà, è un uomo interessato alla ricerca di piaceri carnali soprattutto in taglia extralarge. Tra collassi esistenziali ed improvvisi capovolgimenti, i due troveranno un punto comune nell’alcol, assunto ad anticamera d’amore, luogo in cui l’ebbrezza azzera tutte le differenze ed accomuna anche l’umanità più varia. Tuttavia, a differenza di quelle bevande poco care all’etilometro, “Il mio migliore incubo!” può essere goduto senza troppe controindicazioni ed è anzi consigliato a tutte quelle coppie in crisi di idee su come affrontare le stantie serate del mercoledì.


Regia: Anne Fontaine
Sceneggiatura: Nicolas Lemercier, Anne Fontaine
Interpreti: Isabelle Huppert, Benoit Poelvoorde, André Dussollier, Virginie Efira, Corentin Devroey, Aurélien Recoing, Eric Berger, Philippe Magnan, Samir Guesmi, Serge Onteniente

(FRA/BEL 2011)


Simone Dell’Unto