Home Cultura Cinema

Thor: The Dark World

SHARE
thor

Che Thor sia bello è notizia nota ai più. Fin dalle sue rappresentazioni mitologiche il Dio con il martello (oggetto desacralizzato dalle performance di Miley Cyrus) era rappresentato rispettando pienamente canoni divenuti successivamente, mi si permetta l’aggettivo, Hollisteriani.

Allo stesso modo, la titaneggiante presenza di Chris Hemsworth occupa prepotentemente lo schermo, ipnotizzando lo sguardo di fanciulle ammaliate dai marmorei pettorali. Che Thor, eroe Marvel, sia inevitabile carta moschicida per tutte le generazioni cresciute a pane e comics è altrettanto noto. Il nerdismo impone come codice di condotta la rispettosa visione di ogni pellicola prodotta dalla saga seguita con dedizione. Che Thor sia anche, sinceramente, divertente, autoironico e ricco di stupefacenti effetti speciali è, invece, una notizia tanto divertente quanto piacevole.

Regia: Alan Taylor
Sceneggiatura: Christopher Yost, Christopher Markus, Stephen McFeely, Joss Whedon
Interpreti: Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgard, Anthony Hopkins, Kat Dennings, Idris Elba, Jaimie Alexander, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Rene Russo

(USA, ISL 2013)

Simone Dell’Unto

 

SHARE