Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Bologna Violenta alla Locanda Atlantide

SHARE
bolognaviolenta

Ausgang, Locanda Atlantide & Fuzz-U presentano Bologna Violenta + Distorsonic + Mens Phrenetica.

BOLOGNA VIOLENTA è la one-man-band dietro cui si cela Nicola Manzan, trevigiano classe 1976, diplomato in violino e polistrumentista che negli ultimi anni ha lavorato in studio e dal vivo con band molte band del panorama musicale italiano.

Il progetto nasce nel 2005, anno dell’esordio omonimo ispirato ai poliziotteschi degli anni Settanta, ed è fin da subito votato alla violenza sonora ed al nichilismo musicale: una sorta di cyber-grind dove la melodia è quasi assente, mentre sono le ritmiche serrate, i riff punk-hardcore ed i sintetizzatori a farla da padrone.

Il secondo album, intitolato “Il Nuovissimo Mondo”, esce nel 2010 per Bar La Muerte e segna una prima svolta nello stile del progetto. Ispirato dai cosiddetti “mondo-movie”, il disco è carico di citazioni (con tanto di finti dialoghi che riportano alle atmosfere ciniche e spietate tipiche di quei film) e non mancano delle parti, seppur brevi, in cui fa capolino qualche accenno melodico.

Dopo un tour durato due anni per un totale di centotrenta date in Italia e all’estero, Nicola si è chiuso nel suo studio per realizzare il terzo album intitolato “Utopie e piccole soddisfazioni”, uscito il 27 gennaio 2012 per Wallace Records / Dischi Bervisti e distribuito da Audioglobe.

I ventuno pezzi che compongono il lavoro sono l’espressione più eclatante del background musicale di Nicola, che va dalla musica classica al rumore puro.

Nessuna citazione da film in questo nuovo album, dove è la musica a farla da padrone, e solo poche parole a sottolineare che dietro alle grandi utopie che muovono il mondo, sono le piccole soddisfazioni a rendere migliore la nostra vita.

DISTORSONIC

Ideato dal bassista e compositore Maurizio Iorio, già al fianco di Moltheni, quello dei Distorsonic è un progetto che propone un suono forte, teso e coinvolgente. La forza delle parole viene ripresa e soprattutto amplificata da un suono tanto radicale quanto innovativo e proiettato in avanti che si muove in perfetto equilibrio tra scrittura e improvvisazione, tra elettronica e rock. I Distorsonic raccontano in presa diretta storie attuali e vere, pervase da colori accesi e vitali.

Il loro ultimo disco”Dose Minima Letale” è un concept album, fortemente autobiografico, ambientato in una metropoli alienante e notturna, vissuto “ai margini di una tangenziale est psichedelica”.

MENS PHRENETICA

I Mens Phrenetica nascono ufficialmente nell’ottobre del 2008.

Dall’unione di percorsi musicali differenti nasce il loro sound originale.

Il nome Mens Phrenetica è l’icona concettuale di ciò che la band vuole rappresentare. Nel suo stile: velocità, frenesia, molteplicità, dualità, cambiamento, evoluzione, rivoluzione. Non vuole esserlo solo nel senso classico o fisico, ma in un senso più filosofico e mentale. Recentemente è stato completato il primo full-length “Flip 4-sided coins”.

http://www.bolognaviolenta.com/

http://www.facebook.com/bolognaviolenta

http://www.myspace.com/distorsonic

http://www.myspace.com/mensphrenetica

http://www.mensphrenetica.com/

http://www.ausgang.it/

http://www.facebook.com/ausgangproduzioni

http://www.locandatlantide.com/

http://www.myspace.com/locandatlantideroma

porte/botteghino

21:00

concerti

22:00

ingresso

5 euro + 1,50 euro d.p.

@ LOCANDA ATLANTIDE

Via Dei Lucani 22 – Roma

06 44704540; info@ausgang.it