Home Cultura Teatro

Le opportunità sono giovani

SHARE
nops

Affrontare l’estate romana è un’impresa ardua, il calendario resta sempre ricco di eventi che mirano a catturare interessi di ogni tipo. Tuttavia c’è chi ambisce a creare nuovi spazi da destinare al teatro nell’estate che, a dispetto del clima, diventa sempre più calda per l’arte.

 

Nuove Opportunità per la Scena, in programma dal 18 al 23 giugno, rappresenta uno di questi spazi. Nato dall’incontro tra la giovanissima struttura di produzione e formazione Nogu Teatro, le riviste ‘Teatro e Critica e perlascena’ e il Teatro Antigone, inaugura la sua prima edizione con lo scopo preciso di dare luogo, mezzi e voce alle giovani compagnie romane, mettendo a disposizione tre residenze teatrali diverse (iniziate il 29 aprile e che si concluderanno il 16 giugno), portando gli spettacoli in giro per la città, coinvolgendo studenti e appassionati nel lavoro scenico e nella discussione attorno al teatro e, ovviamente, offrendo un fitto calendario di rappresentazioni presso il Teatro Antigone.
Le tre residenze hanno consentito e consentiranno a compagnie che non ne abbiano la possibilità di usufruire gratuitamente di una sala prove per nove ore settimanali per lavorare alla messa in scena di propri lavori inediti (NOpS Lodge), di scritture drammaturgiche di giovani autori selezionate dalla rivista perlascena, che si occupa proprio della pubblicazione di nuovi testi di scrittori italiani (NOpS Blend) e per consentire a 12 studenti dell’Università “La Sapienza” di creare e definire la regia di 12 monologhi di autori contemporanei secondo le modalità espressive su cui Nogu concentra il proprio lavoro, facendo in modo che ogni giovane elabori una propria messa in scena. Gli spettacoli costruiti durante questo lavoro teatrale intensivo verranno messi in scena al teatro Antigone nelle sei serate di programmazione previste e degli estratti di 10 minuti verranno rappresentati in punti diversi della città (NOpS Out), in “luoghi non convenzionali”. L’obiettivo di fondo è favorire l’espressione di nuovi potenziali artistici, offrendo ai giovani drammaturghi, attori e registi la possibilità di confrontarsi direttamente con il lavoro teatrale, dalla creazione alla messa in scena, portandolo anche in luoghi non destinati alle rappresentazioni ma giovanili per eccellenza ¬– pub, vinerie, caffè letterari – Per citare alcuni locali coinvolti la Locanda Atlantide, Lettere Caffè, L’asino che vola.
Per tre giorni, dalle 18, anche questi locali diventeranno luoghi teatrali, ospitando appunto delle brevi rappresentazioni e due incontri teorici (NOpS Track) coordinati dai responsabili delle riviste che collaborano all’organizzazione del festival per discutere dello stato attuale del teatro italiano, coinvolgendo professionisti e lavorando all’elaborazione di proposte concrete (per il calendario completo rinviamo ai link riportati nelle info).
Le ambizioni sono chiare, gli obiettivi concreti, lo spirito da cui muove questo nuovo appuntamento dell’estate romana è giovane dall’inizio alla fine, che speriamo si spinga ben oltre la stagione calda.

NOpS – Nuove Opportunità per la Scena
18-23 giugno
Teatro Antigone
Via Amerigo Vespucci 42 (Testaccio)
www.interneteatro.it/noguteatro
www.teatroantigone.it
www.facebook.com/nogu.teatro

Stefano Cangiano

 

SHARE