Home Municipi Municipio XI

Municipio XI: parte ‘nati per leggere’

SHARE
nati-per-leggere

Un protocollo sulla lettura a voce alta già in età prescolare

IL PROTOCOLLO – Il Municipio XI ha sottoscritto, questa mattina, un Protocollo d’Intesa con la ASL RmD ed il Coordinamento regionale Nati per leggere, per l’attuazione sul territorio municipale del progetto “Nati per Leggere”. L’obiettivo è la diffusione della lettura ad alta voce in famiglia ed a scuola, prevedendo anche la formazione di esperti (pediatri) e volontari lettori. Un primato nella Capitale, dove il Municipio XI è il primo a sostenere economicamente, attraverso un progetto specifico, l’abitudine alla lettura per i bambini, fin dall’età prescolare. Tra i firmatari del protocollo, oltre al presidente dell’istituzione municipale, Maurizio Veloccia, anche il Direttore Generale ASL RmD Vincenzo Panella, la Referente Nati per Leggere – Associazione Italiana Biblioteche, Ottavia Murro e la Referente Nati per Leggere – Associazione Culturale Pediatri Fernanda Melideo.

L’IMPEGNO DEL MUNICIPIO – “L’adesione ed il sostegno a “Nati per Leggere” nasce dalla consapevolezza, sostenuta anche da ricerche scientifiche, che la lettura ad alta voce rappresenta uno strumento per favorire e sostenere la crescita armoniosa ed equilibrata dei bambini, fina dai primi mesi di vita – ha spiegato il Presidente Veloccia – Per questo motivo, nell’ambito delle iniziative svolte dal nostro Municipio per costruire una città a misura di bambino, abbiamo fortemente voluto inserire anche questo progetto, finanziando i corsi per i pediatri e l’acquisto di un libro per i neo genitori. Ma soprattutto abbiamo voluto mettere in rete e creare sinergie tra istituzioni e realtà diverse, con l’obiettivo di trasformare questo progetto in un servizio stabile nel nostro territorio”.

IL PROGETTO – Questo programma al momento è attivo su tutto il territorio italiano, con circa 400 progetti e 1195 comuni coinvolti. Nel solo Municipio XI sarebbero circa 1500 i bambini che saranno raggiunti, questo secondo delle stime fatte in base ai dati sulle nascite degli scorsi anni. “Il Municipio XI ha promosso l’acquisto di un libro da donare ai nuovi nati del 2015 – spiega una note dell’ente di prossimità – insieme ad un kit contenente altri materiali informativi (tra cui brochure esplicative del progetto), ed ha già realizzato un corso per Lettori Volontari, che si è svolto il 20 e 21 marzo, concluso con massima partecipazione (30 persone residenti in Municipio). Prevista anche una giornata di formazione per il pediatri per il prossimo 18 aprile”. Il personale sanitario della ASL RMD è stato incaricato della consegna dei kit, che avverrà tra il 5°- 6° mese, in occasione della seconda vaccinazione del bambino, presso il centro vaccinale di zona oppure dal pediatra di famiglia (se partecipante alla distribuzione).