Home Notizie Cronaca Roma

Venerdi’ a rischio il trasporto pubblico

SHARE

Agitazioni previste per venerdì 19 aprile. A rischio la rete di trasporto pubblico locale.

Un primo sciopero è quello di 24 ore indetto a livello nazionale dal Sul. Nel rispetto delle consuete fasce di garanzia gli orari in cui sono a rischio bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, sono dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. A rischio anche il servizio notturno, nella notte tra giovedì e venerdì.

Il rischio di disagi sulla Roma-Lido e sulla Roma-Viterbo sarà maggiore, tra le 8.30 e le 12.30, a causa di un’altra protesta indetta in quest’orario dal sindacato Orsa.

Un altro sciopero, questa volta indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti, Ugl-Trasporti e Faisa-Cisal, riguarda le 83 linee periferiche in servizio nei giorni feriali gestite dal consorzio Roma-Tpl. Uguali gli orari della protesta, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.

Sempre venerdì previste anche tre agitazioni, proclamate da varie sigle sindacali, che interessano il Cotral, che gestisce i bus extraurbani, che potrebbero mettere a rischio il servizio dalle 8.30 alle 16.30

Info: www.agenziamobilita.roma.it

Fonte: Comune di Roma