Home Notizie Città Metropolitana

Rogo Primavalle, Zingaretti: “Ricordiamo l’assassinio di due innocenti”

SHARE

In un comunicato stampa che riportiamo il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ricorda la morte di due innocenti durante il Rogo di Primavalle di 39 anni fa.


“A 39 anni dal Rogo di Primavalle, ci stringiamo al fratello Gianpaolo e alla famiglia Mattei nel ricordo della morte di Stefano e Virgilio, due ragazzi innocenti che, in una stagione drammatica della nostra storia, furono uccisi dalla follia del terrorismo alimentato dall’odio politico e dalla contrapposizione di ideologie settarie e disperate, distinte negli obiettivi, ma accomunate dalla pratica della violenza e nella negazione dei valori fondamentali su cui era nata la nostra Repubblica”.

Lo dichiara in una nota Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma.

“Gli anni di piombo rappresentano ancora oggi una ferita aperta della nostra storia. Per questo – aggiunge Zingaretti – ricordare non è solo doveroso, ma necessario per consolidare le radici della nostra democrazia, perché nella ricostruzione di quegli anni non possono sussistere ancora oggi aree di opacità e omissioni. Così come nella ricostruzione di troppi episodi ancora, nonostante il trascorrere degli anni terribilmente lacunosa, lo Stato non può rinunciare a perseguire fino alla fine il pieno riconoscimento della giustizia e della verità”.