Home Rubriche Sport locale

Rugby: tutto pronto per la 117° edizione del 6 Nazioni

Al via il 3 febbraio a Cardiff, mentre domenica 4 febbraio l’Italia incontrerà l’Inghilterra all’Olimpico

SHARE

IL TORNEO – Tutto pronto per la 117ª edizione del più antico torneo di rugby al mondo, il 6 Nazioni, che prenderà il via il prossimo 3 febbraio a Cardiff con il derby tra i gallesi e gli scozzesi. Il giorno dopo sarà la volta dell’esordio per gli azzurri, che domenica 4 febbraio allo Stadio Olimpico di Roma incontreranno l’Inghilterra, vincitrice delle ultime due edizioni del torneo e seconda a livello internazionale. Gli azzurri che torneranno poi all’Olimpico il 17 marzo contro la Scozia per la quinta ed ultima giornata del torneo. Trasferte invece a Dublino, il 10 febbraio contro l’Irlanda, a Marsiglia, il 23 febbraio contro la Francia ed a Cardiff l’11 marzo per la sfida contro la nazionale gallese.

IV TEMPO – Accanto al tradizionale terzo tempo l’edizione 2018 rafforza la propria identità con il progetto ‘IV Tempo rugby e cultura’ che tiene insieme una serie di iniziative culturali e sociali, a cominciare dalla collaborazione con il ministero dei Beni Culturali che anche quest’anno garantirà l’ingresso ai più importanti musei di Roma nel weekend delle partite per tutti i possessori di un biglietto per la gara. In collaborazione con Atac verrà invece sviluppata una campagna di sensibilizzazione all’inizio di mezzo e forme di trasporto alternativo in occasione dello stadio.

ECCELLENZE ITALIANE – Poi spazi alle eccellenze enogastronomiche italiane che saranno le protagoniste del Villaggio Terzo Tempo. Anche per questa edizione tutte le partite del torneo verranno trasmesse in esclusiva ed in chiaro da Discovery Italia che ha siglato l’accordo per il rinnovo dei diritti televisivi e on-line in esclusiva nel nostro paese del 6 Nazioni.