Home Cultura Cinema

Mad Max: Fury Road

SHARE

Mad Max: Fury Road? Un film che, nonostante sia uscito recentemente, è già diventato un vero cult per gli appassionati di fantascienza. Parliamo, infatti, di una perla che ha saputo restituire brillantezza alla trilogia di Mad Max, aggiungendo anche un tocco di modernità. Nonostante non si possa parlare di un vero e proprio seguito, questo spin-off oggi ha definito un nuovo filone dei film distopici: un filone dove le donne si ribellano alla schiavitù. Per non parlare, poi, degli effetti speciali: di livello talmente alto che richiederebbero di vedere il film solo al cinema. Esistono comunque delle possibilità di vederlo in alta qualità come ad esempio l’on demand di Mediaset Premium, che permette di guardare questo e altri film in 4K. In questo modo è possibile godere dello splendore dei colori e degli effetti speciali davvero incredibili.

Mad Max: Fury Road – la trama

Max è un girovago, destinato a vagare in un mondo distopico dove gli uomini mangiano gli altri uomini. Catturato dalla tribù dei Figli di Guerra di Immortal Joe, viene utilizzato come vera e propria riserva di sangue per i guerrieri malati. Ed è qui che incrocia la sorte di Furiosa: una delle donne dell’harem di Immortal Joe, che ha deciso di scappare portando con sé le altre mogli del grande capo. Max si unisce alla fuga, cercando di aiutare Furiosa e le altre a raggiungere il “Luogo Verde delle Molte Madri”: un eden dove si dice che regni la pace, per mano delle donne. Ovviamente, questo compito sarà tutt’altro che facile: Max e Furiosa dovranno fare i conti con Immortal Joe.

Il nuovo Mad Max? Un co-protagonista

La critica ha saputo cogliere quelle che erano le nuove intenzioni del regista Miller. Dopo una trilogia votata alla schiavizzazione delle donne, il quarto capitolo di Mad Max capovolge i ruoli, restituendo al sesso femminile tutta la sua forza: è Furiosa la vera protagonista di Fury Road, appoggiata da un Max come sempre tormentato dai fantasmi del proprio passato. Ed ecco perché questo capolavoro è da considerarsi uno spin-off, piuttosto che un vero e proprio sequel. Poi, come sempre, lo zampino di Miller inserisce elementi classici come lo stile punk-metal, il sangue e la violenza: elementi che rendono Fury Road una pellicola da urlo.

Fury Road: regia, attori e altre informazioni

Fury Road è un film sceneggiato e diretto dal regista George Miller: prodotto fra l’Australia e gli Stati Uniti (come da tradizione per Mad Max), Fury Road vanta la presenza di attori di grande fama. Max è infatti interpretato dal grande Tom Hardy, mentre Furiosa dalla bellissima Charlize Theron. Uscito nelle sale cinematografiche italiane nel 2015, Mad Max: Fury Road è il quarto capitolo della saga nata con il film “Interceptor”. Da sottolineare che Tom Hardy ha firmato un contratto per altri 3 film a tema Mad Max.