Home Cultura

Domenica 25 la prima collettiva d’arte al Centro Termale “Equilibrio”

SHARE
arterme

Domenica 25 ottobre, alle ore 18, verrà proposta una nuova mostra d’arte “Rinassense” che si terrà in un’esclusiva location da poco inaugurata: il centro termale Equilibrio.
“EquilibrioTerme” si trasformerà in un prestigioso centro culturale dove artisti, esperti e amanti dell’arte potranno confrontarsi, scambiare idee ed opinioni rimembrando i fasti delle terme romane dove al piacere e beneficio che il corpo riceveva si univa quello spirituale essendo punti di incontro dove la gente discorreva anche di attualità ed arte.

 

Il Salone sensoriale, realizzato all’interno della Stazione Termini, è un elegante complesso, unico in Italia!

Pittura, musica, fotografia, scultura e video-installazione si amalgameranno in un vero e proprio frullato di creatività: concentrata, multiforme, incisiva.

Il nuovo progetto Rinassense nasce con l’obiettivo di stimolare in ogni visitatore un’esperienza sensoriale ed emotiva unica nel suo genere, offrendo un’originale finestra di visibilità agli artisti.

Un percorso introspettivo su come nasce l’ispirazione, il guizzo creativo, l’irresistibile necessità di gettare emozioni su un supporto materico, che per troppo tempo erano rimaste intrappolate nell’animo. L’arte diventa liberatoria e quindi travolgente. La stimolazione sensoriale che offre l’ambiente termale completerà questa fantastica esperienza.

Olfatto, vista, gusto, udito, tatto: i sensi non sono più solamente cinque. Il sesto senso esiste, ed è lasciato alla fervida fantasia dei creativi.

Il risultato sarà un’esperienza interattiva tra emittente e ricevente. Il pubblico verrà coinvolto in un trip artistico a 360 grandi, rendendo concreta la sensibilità artistica, che da urla nella realtà suburbana di Roma. Impossibile non ascoltarla.

Non mancherà l’affascinante intreccio tra seduzione e corteggiamento, tra architettura e spettatore, tra arte e osservatore. Ogni singola persona è chiamata a partecipare attivamente, ascoltando, gustando, odorando, vedendo e toccando. In due parole: lasciandosi andare.

Saranno a disposizione degli ospiti svariati trattamenti, adatti al recupero dell’equilibrio psicofisico: docce calde o ghiacciate, Jacuzzi, saune finlandesi aromatizzate con frizzanti profumazioni, bagno turco e doccia emozionale.

Da non perdere le piacevolissime stanze dei quattro bagni turchi, quella dell’aromaterapia, della cromoterapia e della musicoterapia. E ultima, ma non d’importanza, la “stanza del silenzio interiore” dove quella del silenzio interiore dove si “ascolta” il silenzio assoluto.

Costo: 2 ingressi al centro termale- benessere, kit 2 asciugamani e ciabattine al prezzo di € 30.

Urloweb.com