Home Cultura

L’Associazione Fondo Alberto Moravia Onlus presenta il suo calendario primaverile

SHARE
alberto moravia onlus

L’Associazione Fondo Alberto Moravia Onlus presenta le sue attività di primavera

Di seguito il calendario della programmazione prevista da marzo a maggio 2014.

• 27-28 MARZO 2014 – NEI LUOGHI DI MORAVIA (Cassino)

Il progetto “Nei luoghi di Moravia” si svolge nell’ambito dei “Progetti per le scuole 2014” curati dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura e promossi dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Vicepresidente Massimiliano Smeriglio nell’ambito di “Fuoriclasse – Idee e progetti per una scuola protagonista” dell’Assessorato alla Formazione Ricerca, Scuola e Università della Regione Lazio in collaborazione con il Comune di Cassino, con l’Istituto Luce – Cinecittà, e con le Giornate degli Autori e il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiBACT oltre all’Associazione Fondo Alberto Moravia – Onlus e il Gruppo di Teatro Civile Voci nel Deserto. Due intense giornate di lavoro culturale – presso l’Aula Pacis in Via Guglielmo Marconi 10 a Cassino – in compagnia degli studenti di Cassino e della provincia di Frosinone sul filo della memoria intorno ai temi della guerra e della pace, tra teatro, cinema, letteratura, a 70 anni esatti dalla battaglia di Cassino e Montecassino. Un’occasione unica per approfondire, al di là delle aule e dei banchi scolastici, la storia del nostro dopoguerra attraverso le suggestioni che ci offrono la rappresentazione teatrale, le illusioni delle immagini cinematografiche, la profondità dei testi di un grande scrittore come Moravia e l’impatto emotivo che può solo restituire la visita al Museo multimediale Historiale, com’è quello ideato da Carlo Rambaldi a Cassino.
La giornata di giovedì 27 marzo (dalle ore 10.00) vedrà uno spettacolo sui temi della pace e della guerra a cura del gruppo teatrale Voci nel Deserto, a cui farà seguito un dibattito e nel pomeriggio un seminario-laboratorio per le scuole interessate.
Venerdì 28 marzo (alle ore 9.45) ci sarà la proiezione de “La Ciociara” di Vittorio De Sica (1960), film tratto dall’omonimo romanzo di Alberto Moravia, a cui farà seguito una discussione con Lorenzo Pavolini, autore radiofonico e membro dell’Associazione Fondo Alberto Moravia – Onlus, con il giornalista e critico cinematografico Fabio Ferzetti, con Luciano Sovena per l’Istituto Luce – Cinecittà e con l’attrice Monica Guerritore. Al termine, per le scuole che ne hanno fatto richiesta, la visita al Museo Historiale con Luciano Sovena come guida d’eccezione. Ad entrambi gli incontri saranno presenti il Sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone, l’Assessore alla Cultura Danilo Grossi, il Consigliere Daniele Bianchi (27 marzo) e il Consigliere Marino Fardelli (28 marzo) per la Regione Lazio, Giovanna Pugliese per il coordinamento del Progetto ABC Arte Bellezza Cultura.

• 3 APRILE 2014 – ALBERTO MORAVIA TRA ITALIA ED EUROPA (Perugia)

Convegno Internazionale di Studi realizzato dall’Associazione Fondo Alberto Moravia – Onlus in collaborazione con il Dipartimento di Lettere dell’Università di Perugia, a cura di Simone Casini, curatore anche della raccolta delle Opere di Moravia per Bompiani. Il Convegno ha l’obiettivo di analizzare e riflettere sulla straordinaria esperienza del Moravia scrittore e intellettuale, che seppe e volle essere testimone del suo tempo, proprio nella dialettica tra un’opera radicata prevalentemente in Italia e nella sua Roma e una cultura profondamente europea e cosmopolita, che potremmo definire “globale”. Ripensare Moravia è un momento necessario per capire il Novecento, la nostra storia e il nostro presente. Con la collaborazione del Circolo dei Lettori di Perugia, la Fondazione PerugiAssisi 2019, l’Università per Stranieri di Perugia, e con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia e di Bompiani RCS Libri.
In una doppia sessione mattutina e pomeridiana, che si terrà nell’Aula Magna della Facoltà di Lettere dell’Università di Perugia, dopo i saluti istituzionali interverranno: Roberto Barzanti (già Membro e Vice-presidente del Parlamento Europeo) su “Moravia a Strasburgo”, Raffaele Manica (Università di Roma “Tor Vergata”) su “Il Diario europeo”, René de Ceccatty (scrittore) su “Moravia e la cultura francese”, Annalisa Volpone (Università di Perugia ) su “Moravia e la cultura inglese”, Enrico Terrinoni (Università per Stranieri di Perugia) su “Il Joyce europeo di Moravia”, Dacia Maraini (scrittrice) su “Moravia in Europa”, Massimiliano Tortora (Università di Perugia) su “Moravia, un mese in URSS”, Salvatore Silvano Nigro (Università IULM) su “Moravia, Manzoni e il romanzo europeo”, Simone Casini (Università di Perugia, curatore del convegno e della raccolta delle Opere di Moravia per Bompiani) su “Moravia e Roma”, Giuseppe Nicoletti (Università di Firenze) su “Moravia e Firenze”, Alessandra Grandelis (UniversitàdiPadova) su “Moravia e Perugia”. A seguire, nel Palazzo dei Priori, un incontro tra Dacia Maraini e René de Ceccatty, moderato da Mario Andreose (Direttore Letterario RCS Libri). Per concludere, presso il Cinema Zenith, la proiezione del film “Il conformista” di Bernardo Bertolucci (1970).

• 9 MAGGIO 2014 – LA CIOCIARA (Fondi)

Venerdì 9 maggio 2014, nel corso dell’intera giornata, si terrà, presso il Palazzo Caetani a Fondi (Latina), il Quarto Convegno Internazionale dedicato a ”Alberto Moravia e La Ciociara. Letteratura. Storia. Cinema”. Ideato e organizzato dal Prof. Angelo Fàvaro in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e alle Politiche della Scuola del Comune di Fondi, dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e dall’Associazione Fondo Alberto Moravia – Onlus, con interventi di studiosi italiani e stranieri. La partecipazione al convegno internazionale è completamente gratuita, e a chi ne farà richiesta sarà rilasciato un attestato valido per il conseguimento di crediti formativi, sia universitari che scolastici, e per l’aggiornamento professionale per gli impiegati nella pubblica amministrazione.

• 10 MAGGIO 2014 – OPEN HOUSE NELLA CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA (Roma)

Sabato 10 maggio, apertura della Casa Museo Alberto Moravia (Lungotevere della Vittoria 1, Roma) in occasione della terza edizione dell’iniziativa “Open House Roma”, promossa e organizzata dall’associazione Open City Roma grazie all’accordo
di partnership con Open House World Wide, che si svolge in 25 città del mondo. Con il patrocinio del Senato della Repubblica, in collaborazione con Roma Capitale e con il coinvolgimento degli studenti delle Facoltà di Architettura delle Università La Sapienza e Roma Tre. Sito ufficiale : www.openhouseroma.org.

• VISITE GUIDATE – NELLA CASA MUSEO ALBERTO MORAVIA (Roma)

Proseguono le visite guidate alla Casa Museo Alberto Moravia, il primo sabato di ogni mese alle ore 10.00 e 11.00, solo su prenotazione (tel. 06.39728186 – 348.3206721 – bellitalia88@bellitalia88.it). Per le scuole, invece, visite guidate previste i giorni mercoledì e venerdì alle ore 10.00 e alle 11.00, solo su prenotazione obbligatoria (tel. 060608 tutti i giorni ore 9.00-21.00).
In collaborazione con Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con Zètema Progetto Cultura e con l’Associazione Culturale Bell’Italia. Sito di riferimento: www.casaalbertomoravia.it

• NUOVO SITO

A breve una nuova struttura del sito www.fondoalbertomoravia.it, con nuovi contenuti. Una sezione dedicata interamente ai contributi d’autore. Con una galleria di immagini e brevi interviste inedite a scrittori, attori, registi, musicisti (giovani e affermati) per raccontare le loro storie e riflessioni, i ricordi di letture private. Accanto, uno spazio che sia anche un blog, una piattaforma comune dove accogliere i pensieri e i messaggi dei lettori.
L’Associazione Fondo Alberto Moravia – Onlus fu costituita il 16 dicembre 1991 per iniziativa delle sorelle Elena Pincherle Cimino e Adriana Pincherle, delle eredi Carmen Llera e Dacia Maraini e di alcuni amici di Moravia, in particolare Giovanna Cau ed Enzo Siciliano, il quale ne è stato Presidente dal 1991 al 2000. L’attuale Presidente è Dacia Maraini. La sede dell’Associazione è la casa dove visse Moravia.