Home Cultura Libri

I Colli di San Paolo, dalla Garbatella alla Collina Volpi

Il 24 maggio prossimo la presentazione del secondo quaderno di Moby Dick

SHARE

 

LA PRESENTAZIONE – Il prossimo 24 maggio alle ore 18.00 verrà presentato il secondo quaderno di Moby Dick, l’Hub culturale realizzato all’interno degli ex Bagni Pubblici di via Edgardo Ferrati alla Garbatella. Il titolo di questo secondo volume richiama un momento storico del territorio precedente all’ampia urbanizzazione degli ultimi decenni del Novecento: “I Colli di San Paolo – dalla Garbatella alla Collina Volpi”.

IL LIBRO – Questo secondo quaderno è stato ideato, prodotto ed autofinanziato dal Gruppo dell’archivio storico e multimediale del Municipio VIII, contiene interessanti contributi di tecnici, storici e conoscitori di questo territorio. Tra gli argomenti trattati c’è la costruzione dell’Ospedale CTO, la storia di Radio Marina e del Casale Garibaldi. Oltre alla prefazione di Massimiliano Smeriglio, all’interno del volume sono stati raccolti gli scritti di: Giovanna Mirella Arcidiacono (alias Fatagarbatella), Cosmo Barbato, Paolo Berdini, Lorenzo Caiazza, Flavio Conia, Comitato di occupazione Ninci Sestilio, Claudio D’Auguanno, Piero Fumo, Floriana Mariani, Maria Paola Pagliari, Sergio Rappino, Gaia Remiddi, Gianni Rivolta, Sofia Sebastianelli, Francesca Romana Stabile.

STORIE DI GENTE – Su questo volume e su cosa rappresenta indagare il passato di quartieri come San Paolo e la Garbatella è intervenuta Giovanna Mirella Arcidiacono, forse meglio conosciuta come Fatagarbatella: “Questa per me è stata un’altra occasione per scrivere storie di gente vissuta nel territorio. La Storia la fa la gente ed io nei miei scritti su questa seconda opera di gruppo, descrivo quello che ho già raccontato per la scuola Alessandro Severo con il progetto Binari della Storia, portando gli alunni da San Paolo a Garbatella”. Tante le storie raccontate nel volume, dall’ex Deposito dell’Atac, fino a quella della diciannovenne Marcella Mariani, giovane Miss Italia proveniente dal quartiere di San Paolo tragicamente morta in un incidente aereo sul Terminillo.

LeMa