Home Cultura Libri

Il profumo della fantasia

SHARE

Dalla famiglia di Massimo D’Antona un romanzo di amore e di avventura

 

Presentazione e Incontro con l’autrice Ida Di Nola D’Antona il 20 dicembre, alle ore 12:00 presso la Casa Editrice GEIdi Roma, in
Ida Di Nola D’Antona è un nome già noto nel mondo della narrativa, ha infatti scritto e pubblicato, con la Casa Editrice G.E.I. Gruppo Editoriale Idea, i libri “Didi racconta” e “E finì quell’estate”. Dopo il successo dei precedenti lavori, oggi esce alle stampe con un fantasioso e interessante romanzo “Il profumo della fantasia”. Con il suo noto stile scorrevole, delicato e appassionato, Ida Di Nola D’Antona narra le vicende dei protagonisti Paolo e Giulia che, intrecciate ad avvenimenti eccezionali, rendono il racconto ricco di risvolti insospettati, coinvolgenti ed emozionanti.
È un susseguirsi di colpi di scena, di esperienze nuove e rocambolesche, in cui i protagonisti, grazie anche all’aiuto di figure magiche come i due delfini Tilly e Tuffy, si ritrovano sempre con rinnovata gioia. Sono numerosi e sorprendenti gli episodi d’avventura, sempre intrisi d’amore, che la scrittrice descrive con maestria e grande sensibilità. Nell’introduzione del testo l’autrice scrive così: “Ho sempre immaginato che nella gamma dei colori la fantasia assumesse delle tinte tenui e soffuse…”. Sono le tinte fiabesche della creatività, ricche di quel calore che allontana dalla fredda vita quotidiana e fa sognare.
ll profumo della fantasia è un originale romanzo che merita attenzione perché conduce il lettore a visioni più positive e idealizzanti. Infonde speranza, fa sognare e riflettere sulle insospettate possibilità che il futuro potrebbe riservare a ciascuno di noi… Evviva! Un libro che predispone l’animo del lettore all’ottimismo: ciò rende il romanzo, oltre che fantasioso, fantastico!

1) L’autrice
Ida Di Nola D’Antona nasce a Roma, dove trascorre la sua giovinezza e tuttora risiede. Mostra grande interesse per le vicende sociali e politiche del suo paese e della sua città. L’amore per la narrativa e la facilità d’espressione la portano, nel corso degli anni, a scrivere sia su eventi di carattere personale e socio-politici, sia su argomenti di pura fantasia. Gli originali e interessanti racconti sono sempre descritti con grande sensibilità, stile semplice e scorrevole.

2) A chi è rivolto il romanzo
Ai lettori amanti della narrativa esposta con stile chiaro, semplicità ed eleganza. A coloro i quali prediligono testi scorrevoli ed appassionanti e letture che trattino argomenti di vita vissuta e di pura fantasia.