Home Cultura Libri

L’uomo che piantava gli alberi

SHARE
LIBRI l'uomo che piantava gli alberi

Tutti conoscono “Il piccolo principe”, molti meno “L’uomo che piantava gli alberi”. Eppure dalla semplicità di entrambi questi piccoli capolavori, prodotti della terra francese, si aprono riflessioni importanti sull’amore e il senso della vita.

“L’uomo che piantava gli alberi” è la storia di un pastore solitario , Elzeard Bouffier che, dopo la morte della moglie e del figlio, nonostante il dolore e la guerra combattuta a pochi chilometri dal suo villaggio, ogni giorno con costanza e dedizione raccoglieva ghiande per piantare querce. Un gesto semplice, portato avanti con umiltà e dedizione. Il risultato del suo lavoro non sarà immediato, ma ciò non scoraggerà la generosità senza pari di quest’uomo con i bottoni solidamente cuciti  e un cane affettuoso senza bassezza.

Ci  vorranno anni infatti prima di vedere colori e odori ma Elzear Bouffier, ridotto alle proprie risorse fisiche e morali, darà vita con la sua volontà e il suo altruismo ad una foresta  in Provenza, dimostrando come si possa essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione.
Una favola ecologica commovente e bellissima per la quale serve consacrare un’ora del proprio tempo per ricevere insegnamenti validi una vita intera. La profondità di Giono e il suo amore per la natura sono racchiusi  in questo scrigno di poche pagine lette da Philippe Noiret nella versione francese del film d’animazione di Frédeéric Back.  Nella versione nostrana sarà la voce di Toni Servillo ad accompagnare i delicati disegni che animano il racconto.

Titolo L’ uomo che piantava gli alberi
Autore Giono Jean
Prezzo € 6,00
Dati 1996, 54 p., ill.
Traduttore Spagnol L.
Editore Salani  (collana Piccoli Salani)

Carlamaria Liso

 

SHARE