Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Amnesty International e 09Ampere: musica e moda per i diritti delle donne

SHARE

Il 31 marzo Amnesty International, in collaborazione con Here & Now Managements società di creazione, gestione e promozione eventi, e ProArtLab associazione culturale per la promozione delle iniziative artistiche, presentano l’evento Amnesty in Rock.

Una serata di musica animata dagli 09Ampere band emergente della musica indipendente romana, che si esibiranno live per un’ora e mezza di concerto all’insegna dell’indie rock italiano, ma senza dimenticare la difesa dei diritti umani, in particolare quelli delle donne colombiane.

Gli 09 Ampere nascono alla fine del 2007 dall’incontro di Paolo “PAZU” Biffi (Voce e chitarra) Andrea “SAFA” Alese (chitarra e voce) Filippo “UNCINO” Palleri (basso) e Lorenzo “LOSCO” Mammi (batteria). Nel 2010 producono il loro primo Ep contenente quattro brani (Idea-Umido-Senza Fretta-Acqua) e suonano in vari locali di Roma sotto altro nome, creando sempre dei live ad altissima tensione, nello stile più classico del rock. A Marzo 2011 dopo un mese di studio finiscono le registrazioni del loro primo album “Apnea”, un disco che lascia senza fiato dall’inizio alla fine.

Nell’occasione del mese in cui si festeggiano i diritti delle donne, il gruppo 251 di Amnesty International organizza questo evento per presentare la firma di un appello affinché anche per le donne colombiane possa esserci un 8 marzo.
La seratà vedrà anche una sfilata di abiti realizzati da giovani stilisti emergenti, introdotti nel mercato grazie al portale www.bousty.com, primo portale e-commerce il cui scopo è far conoscere su larga scala i nuovi brand nel mondo della moda.
L’appuntamento è per le ore 22.00 in Via Giunio Antonio RESTI, 71, presso la sede di ProArtLab.