Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Buzzcocks + Cokerocket + Killtime @ Circolo degli Artisti

SHARE
buzzcocks12

Nuovo grande evento ieri sera al Circolo degli Artisti. Questa volta gli spazi del noto locale romano hanno ospitato i Buzzcocks – Howard Devoto (voce e chitarra), Pete Shelley (voce e chitarra), Steve Diggle (voce e basso) e John Maher (batteria) –  punk band dell’ondata dei The Clash e Sex Pistols, nata a Manchester nel lontano 1976.

Un punk storico, insomma, che ha scatenato un pubblico variegatissimo, e che ha offerto uno spettacolo carico di energia e fatto di un ottimo sound, tutto made in England.

A quasi trent’anni dal loro esordio è ancora incredibile la forza i Buzzcocks riescono a mettere nelle loro canzoni, agitate ma melodiche, e soprattutto nelle loro gesta da palco. Frontman indiscusso della serata il chitarrista Steve Diggle, che abbraccia il pubblico con un calore eccitato ed eccitante. La folla è in delirio, si accalca convulsamente sotto le transenne, balla, canta, tenta di arrivare ad una stretta di mano dei fantastici quattro. Incredibile “Boredom” con cui aprono il live, seguita da una ricchissima scaletta: “Fast Cars”, “I don’t mind”, “Noise Annoys” e tanti altri pezzi che hanno fatto la loro fortunata carriera musicale. Concludono lo show con un bel bis, in cui cantano la bellissima “Ever fallen in love”, “Oh Shit” e per concludere “Orgasm Addict”.
Hanno aperto il concerto i Killtime, romani, che offrono un buon punk dai ritmi più moderni, e i Cokerocket, particolare formazione in cui spiccavano voce e tastiera, colorate di rosa, che con un rimbalzo di tempi e sonorità hanno offerto uno show tendenzialmente “immaturo”,  di un punk tendente al pop, ma dimostrando sicuramente buone idee e ottime potenzialità.
Un grandissimo live dunque, per nostalgici e non, che ci ha dato la possibilità di riassaporare il vero punk storico che ha influenzato tantissime band di oggi, ma che rimane ancora originale, vivo ed entusiasmante, nonostante gli anni che passano veloci e la scena musicale che cambia sempre di più, ma che dimostra ancora una volta di mantenere intatte le sue radici.

Per maggiori informazioni:

http://www.buzzcocks.com/
http://www.myspace.com/buzzcocksofficial
http://www.myspace.com/killtimepunkrock
http://www.myspace.com/cokerocket
http://www.circoloartisti.it
http://www.myspace.com/circolodegliartisti 

Serena Savelli

Urloweb.com

SHARE