Home Municipi Municipio IX

Al via la sperimentazione della informatizzazione al Municipio XII

SHARE

Calzetta: “Una sfida da vincere con e per i cittadini”.
“E’ una sfida fondamentale soprattutto per quel che riguarda l’efficienza e il rapporto con i cittadini, un rapporto che vogliamo sia sempre più trasparente. Per questo abbiamo chiesto di iniziare subito, in fase di sperimentazione”. Pasquale Calzetta, Presidente del Municipio XII Eur, è soddisfatto della scelta avviata dal Comune di informatizzare tutti i documenti, i progetti e le pratiche. L’avvio della sperimentazione, illustrata oggi in Campidoglio, riguarderà il Municipio XII e il Municipio XVIII, nonché il Dipartimento del patrimonio e della casa e il Dipartimento delle risorse economiche.  “E’ una sfida che non ci spaventa , abbiamo chiesto di essere tra i primi a praticarla perché è decisiva per rendere sempre più efficiente il lavoro del Municipio e ci aiuterà a migliorare il rapporto con i cittadini”, spiega Calzetta, che sottolinea i vantaggi non solo in termini ecologici con il risparmio di carta. Il Municipio XII infatti è estremamente esteso (in chilometri quadrati è come il Comune di Milano) e opera con tre sedi. Far “viaggiare le pratiche” significa evitare sprechi nel personale, che oggi con i “camminatori” si spostano da una sede all’altra e da un ufficio all’altro, e soprattutto acquisire in tempo reale, senza inutili tempi morti, tutti i documenti. Le risposte ai cittadini e agli utenti arriveranno quindi in tempi più rapidi e sarà possibile seguire tutto l’iter delle varie pratiche.
Per Pasquale Calzetta “il lavoro dell’amministrazione procederà in maniera più spedita e sarà più trasparente. E per il Municipio, l’istituzione più vicina ai cittadini, questo rapporto è fondamentale: benvenga tutto ciò che può migliorarlo.”

Maria Rosa Ferrario