Home Municipi Municipio IX

Elezioni Municipio IX: FI-PD è scontro sul programma

SHARE
lavori in corso

Il botta e risposta dalle buche al responsabile del decoro

IL PROGRAMMA DI CUCUNATO – Domenica prossima Piero Cucunato, candidato di FI-Lista Marchini alla presidenza del Municipio IX, insieme ad Alfio Marchini, sarà al Parco dei Fumetti a Torrino Mezzocammino, per presentare il suo programma ai cittadini. Ma intanto, in una nota, ha già esposto alcuni punti programmatici: “Un municipio più sicuro contro furti e rapine grazie alla costituzione di un comitato di interforze tra Polizia, Carabinieri, protezione civile e polizia municipale; mai più buche ogni 9 metri con la creazione di un servizio di monitoraggio denominato ‘s.o.s. buche forza 9’; una manutenzione del verde più accurata grazie alla costituzione di un responsabile del decoro, realizzazione di nuove strutture per scuole e famiglie entro il 2018; creazione di una direzione di turismo congressuale per il nostro municipio che si presenta al mondo con nuove strutture e uno scenario olimpico da gestire”.

LA REPLICA DAL MUNICIPIO IX – Una serie di punti programmatici che sono stati ripresi, punto per punto, da Simona Testa, Assessore uscente ai Lavori Pubblici in Municipio IX e presidente del Comitato elettorale di Andrea Santoro. “Singolare l’idea di monitorare le buche che Piero Cucunato ha dichiarato di voler mettere in pratica qualora diventasse minisindaco all’Eur. Non fosse che, dopo averle osservate, le buche bisogna ripararle. Ed è quello che stiamo facendo con un investimento di 700 mila euro che la Giunta Santoro ha impiegato, avviando lavori su 250 strade in tutto il Municipio”. Simona Testa ha poi proseguito definendo ‘nemmeno originale’ l’idea di istituire un responsabile per il decoro: “Santoro, infatti, ha previsto nel proprio programma elettorale la suddivisione in distretti del territorio municipale e l’istituzione di figure amministrative con compiti di responsabilità”. Poi la sicurezza: “Quanto all’intenzione di creare un comitato interforze – seguita Testa – ci sentiamo di consigliare a Cucunato maggiore attenzione, perché c’è già; bastava una telefonata ai suoi colleghi di partito per informarsi. Infine – conclude – l’ultima fantasiosa proposta del candidato in quota FI: creazione, in ogni Municipio, di una direzione di turismo congressuale. Peccato che Cucunato si candidi alla presidenza del solo Municipio IX e non del Campidoglio”.

LeMa