Home Municipi Municipio IX

Mobilità Municipio IX: Al via le cantierizzazioni attese da tempo

SHARE
corridoiolaurentina2013

Raggiunti gli accordi per il Ponte sul GRA, la rotatoria sulla Laurentina e i collegamenti stradali di Tor Pagnotta 2

IL PONTE SUL GRA – Non è la prima volta che sentiamo parlare di una prossima cantierizzazione del ponte sul GRA per il passaggio del filobus. Questa volta l’annuncio arriva da Andrea Santoro, Presidente del Municipio IX: “Finalmente l’abbiamo spuntata e il prossimo 15 ottobre il Consorzio Tor Pagnotta2 e Roma Metropolitane avvieranno i tanto attesi lavori di realizzazione del ponte sul Raccordo per il passaggio del filobus”. Altra notizia interessante, per i tanti cittadini pendolari che si spostano sulla Laurentina, è la previsione dell’apertura del primo tratto del Corridoio della Mobilità per fine novembre. “L’accordo – seguita il minisindaco – è stato raggiunto nel corso di una riunione alla quale hanno partecipato anche gli assessori comunali Caudo, Improta e Masini, esponenti della segreteria del Sindaco Marino e dell’avvocatura capitolina, i rappresentati di Roma Metropolitane”.

LA ROTATORIA SULLA LAURENTINA – Il 13 ottobre prossimo verrà cantierizzata da Parsitalia anche la rotatoria sulla Laurentina all’incrocio con via di Tor Pagnotta. Importante opera per fluidificare il traffico veicolare e diminuire i tempi di percorrenza: “Stiamo portando a conclusione – dichiara Santoro insieme all’assessore municipale ai Lavori pubblici, Maurizio Parisi – una vicenda esemplare di malgoverno e degli sprechi di denaro pubblico di cui è responsabile l’Amministrazione Alemanno: un anno fa, in campagna elettorale, l’ex sindaco decise in tutta fretta l’apertura del corridoio per soli 5 autobus, sbagliando completamente la pianificazione degli incroci – seguitano – Errori fatali che hanno significato ulteriori ritardi e impegno aggiuntivo di risorse economiche. Un capolavoro di pessima amministrazione che si aggiunge allo scandalo degli appalti per i filobus, costato l’arresto a un fedelissimo dell’ex giunta capitolina”.

ALTRI INTERVENTI PROGRAMMATI – Santoro continua poi spiegando quali siano gli altri interventi programmati per migliorare la mobilità e la qualità della vita di cittadini di Tor Pagnotta 2: “Entro la fine di novembre Roma Metropolitane ha assicurato la nuova pavimentazione stradale delle laterali di via Laurentina, da viale dell’Umanesimo a viale Ignazio Silone; si avvia a soluzione anche la questione dell’apertura della strada interna al Comprensorio Tor Pagnotta 2 poiché la stessa municipalizzata installerà i pali di sostegno per l’elettrificazione, utili a sostenere le armature dell’illuminazione stradale, fino a via di Castel di Leva”. Secondo Santoro queste programmazioni rappresentano un punto di rottura con il pasato e con la gestione, a dir poco approssimativa, di questi interventi: “Dopo i gravi errori del passato stiamo procedendo con un forte impegno di Roma Metropolitane davanti agli assessori capitolini Caudo, Improta e Masini che evidentemente non potranno tollerare ulteriori dispendi e ritardi – conclude il Presidente – Per parte mia continuerò la battaglia al fianco dei cittadini che hanno ragione di usufruire di un’opera pubblica indispensabile, purtroppo vampirizzata da una gestione politica impropria che ha stracciato ogni diritto in nome del tornaconto personale”.