Home Municipi Municipio IX

RIQUALIFICAZIONE DELLA VIA ARDEATINA. I CANTIERI APRIRANNO NEL 2009

SHARE

SETTE SONO LE ROTATORIE PROGETTATE PER FLUIDIFICARE IL TRAFFICO ED ELIMINARE INCROCI PERICOLOSI
Partono con l’obiettivo "anti-ingorgo" le prime ordinanze firmate dal sindaco Gianni Alemanno, grazie ai poteri speciali sul traffico, che hanno sbloccato la realizzazione delle rotatorie relative alla via Ardeatina, per gli incroci: via Vigna murata, via di Cecchignola e via Tor Pagnotta/Torricola.

Con la proroga dei poteri speciali in materia di mobilità e l?approvazione d?assestamento di bilancio del Comune di Roma, si prevedono,  per la costruzione delle rotatorie, tempi burocratici abbreviati, l?assegnazione degli appalti entro il primo trimestre 2009, l?apertura dei cantieri e finalmente la realizzazione di queste opere fondamentali per la zona sud della città.

Il sindaco Gianni Alemanno ha spiegato che l’assestamento di bilancio è stata una manovra che ha messo in movimento 700 milioni di euro che serviranno soprattutto a combattere il degrado della città, a dare una spinta allo sviluppo ed a rimettere di fatto in movimento la Capitale.

Roberto Benedetti, presidente del Comitato di Quartiere Millevoi, ha espresso un giudizio assolutamente favorevole riguardo alla costruzione delle rotatorie  sull?Ardeatina. ?È necessario però – ha specificato R. Benedetti ? organizzare una opportuna calendarizzazione dei lavori. Le tre rotatorie sono complementari e quindi riteniamo sia importante la contemporaneità dei cantieri. Se non fosse possibile organizzare una tale tempistica la priorità secondo noi andrebbe senza dubbio allo svincolo Torricola/Tor Pagnotta?.
Anche i Municipi XI e XII hanno svolto un ruolo fondamentale per l?avvio della realizzazione delle tre rotatorie.  Alberto Attanasio, Assessore alla Mobilità del Municipio XI, ha affermato: ?Abbiamo svolto un ruolo di sollecitazione e suggerimento nella progettazione?, rassicurando che non si andrà ad intaccare il Parco dell?Appia antica, confinante con la strada. Anche perché , in modo evidente per le rotatorie che coinvolgeranno via Vigna Murata e via Millevoi, non si tratterà di rotatorie nel senso classico del termine, bensì di indirizzamento del traffico attorno a degli edifici già esistenti.

Bruno Astorre, Assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio, ha spiegato perché  allargare e potenziare la via Ardeatina è un?esigenza prioritaria da realizzare nell?immediato: ?l?Ardeatina e la Laurentina rappresenteranno due vie di assoluta importanza riguardo ad una viabilità alternativa (senza pedaggio) in vista dell?autostrada Roma /Latina. I lavori per la nuova autostrada inizieranno entro il 2009, diventando funzionale per il 2013/2014?. Ha infine aggiunto l?Assessore B. Astorre che separare la lungo percorrenza dalla medio breve percorrenza è necessario sia per una questione di viabilità e traffico pesante, sia per una questione di sicurezza e prevenzione degli incidenti.

Dello stesso parere è l?Assessore provinciale alla Viabilità e Lavori pubblici, Marco Vincenzi, che ha annesso altre informazioni sui prossimi lavori di riqualificazione dell?Ardeatina: ?Verranno realizzate altre quattro nuove rotatorie, in prossimità delle provinciali Divino Amore, Porta Medaglia, Santa Fumia e Albano  Torvajanica, in modo da eliminare altrettanti incroci a raso estremamente pericolosi. Il  progetto è stato approvato, ci troviamo in fase di bando di gara, nei primi mesi del 2009 verrà aggiudicato l?appalto?.

I finanziamenti avranno diverse competenze: 8 milioni di euro sono stati stanziati dalla Provincia di Roma per il tratto fuori dal GRA,  altri 7,2 milioni di euro sono stati predisposti dal Comune di Roma per il tratto interno al GRA fino all?ex Dazio (incrocio Vigna Murata), e con la recente ordinanza del Sindaco Alemanno se ne aggiungeranno altri 500 mila. Oltre al decongestionamento del traffico, gli interventi serviranno anche a riqualificare l?area con marciapiedi, impianti d?illuminazione e fogne.
Simona D?Auria