Home Municipi Municipio IX

Stardust Village: il parco giochi riapre

SHARE

Siracusa (IdV): “Vittoria dei cittadini del Torrino”

Il parco giochi dello Stardust Village “riapre a fine marzo, rinnovato e con un servizio di vigilanza”, sono queste le dichiarazioni del responsabile del mutiplex Manuch Vakef, riportate sul quotidiano Libero del 29 gennaio 2010, che accoglie le proteste dei cittadini e le richieste del Vice Presidente del Consiglio del Municipio Roma XII Eur Federico Siracusa.
Il Capogruppo dell’Italia dei Valori Federico Siracusa, che per primo aveva denunciato al Dipartimento X del Comune di Roma il mancato rispetto della Convenzione urbanistica stipulata con il Comune di Roma, esprime la sua soddisfazione per le affermazioni del responsabile dello Stardust Village e richiede al Comune di Roma di vigilare sul rispetto degli impegni presi.
Lo “Stardust Village” è situato all’interno di un “Punto Verde Qualità” ed il suo funzionamento è regolamentato da una Convenzione – Concessione stipulata nel 2001, tra la “Parco Ruva Costruzioni S.r.l.” ed il Comune di Roma, in base alla  Deliberazione del Consiglio Comunale n. 169 del 02 agosto 1995.
L’esposto presentato dal Consigliere dell’Idv Federico Siracusa partiva dall’analisi degli articoli 8 e 9 della Convenzione che prevedono la realizzazione obbligatoria di un “Parco giochi” e l’obbligo della Concessionaria di garantire la fruizione libera e gratuita delle aree verdi oltre all’impegno ad erogare gratuitamente i servizi della Ludoteca e del Parco giochi.
I Punti Verdi Qualità, ricorda il Consigliere Federico Siracusa, sono nati con la finalità di reperire le risorse necessarie alla creazione ed alla custodia di nuovi parchi pubblici: in cambio della manutenzione e del controllo delle aree da sistemare, i gestori ricevono infatti dalla Pubblica Amministrazione la possibilità di svolgere alcune attività commerciali, cosa che in questo caso si è puntualmente verificata con la realizzazione di sale cinematografiche, ristoranti e pub.